domenica, Aprile 14, 2024
More
    Home Prima pagina Brevetti, cambiano le regole

    Brevetti, cambiano le regole

    Brevetti, cambiano le regole
    Cambiano le regole per il deposito dei brevetti. Con la modifica all’art. 65 del codice della proprietà industriale, varato dal decreto interministeriale di Mur e Mimit, sono state approvate a livello governativo le nuove linee guida per il conseguimento della milestone Pnrr, così da consentire a imprese, università, enti di ricerca e agli IRCSS (Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico) di meglio collaborare all’interno del sistema ricerca ed innovazione, mediante un più agevole accesso alla proprietà industriale.
    Il nuovo decreto, in attuazione della legge n.102 del 24 luglio 2023 determina l’abolizione definitiva del cosiddetto “professor’s privilege”, che assegnava la titolarità delle invenzioni ai ricercatori che le avevano sviluppate. Con le nuove disposizioni la titolarità viene così trasferita alla struttura di appartenenza dell’inventore. Il ricercatore può autonomamente depositare la domanda di brevetto solo in caso di inerzia da parte della struttura di appartenenza.
    Un’altra novità riguarda il riconoscimento alle Università, EPR e IRCSS della piena autonomia gestionale nell’attuazione delle disposizioni di cui all’art. 65 e di ogni altro aspetto relativo alle migliori forme di valorizzazione delle invenzioni, così da dare maggior chiarezza di regole, anche per quanto concerne le ipotesi di ricerche per evitare contenziosi, soprattutto in relazione alle attività di sfruttamento industriale delle invenzioni.
    Ad oggi, pertanto le strutture di ricerca potranno innestare virtuosi processi di valorizzazione delle innovazioni e trasferimento tecnologico, anche a vantaggio della competitività del Sistema Paese, consentendo da un lato di allineare l’Italia al resto dei principali Paesi occidentali, dall’altro di rendere concreto l’obiettivo del dialogo tra il mondo della ricerca pubblica e quello produttivo, con ricadute sulla valorizzazione delle nuove tecnologie.
    Andrea Valsecchi

    Most Popular

    Verso un’Italia cashless: innovazione digitale, resistenze culturali e impatto ambientale

    Nel 2024, il panorama finanziario italiano ha mostrato una chiara tendenza verso l'adozione dei pagamenti digitali, sostenuta in particolare dalla Generazione Z, che evidenzia...

    Massimiliano Salini su von der Leyen e la Sostenibilità Ambientale

    Nella seconda parte dell'intervista rilasciata a Fanpage, Massimiliano Salini ha ribadito l'appoggio di Forza Italia alla rielezione di Ursula von der Leyen alla guida...

    Piemonte, Moody’s eleva il rating. Un segnale positivo per gli investitori

    L'agenzia di rating newyorkese Moody's ha recentemente rivisto al rialzo il rating del Piemonte, portandolo da Ba1, un livello considerato "Non-Investment Grade", a Baa3,...

    Imprese, 1,5 milioni di nuove assunzioni nel prossimo trimestre

    Secondo quanto emerge dal Bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e ministero del Lavoro, nel trimestre aprile-giugno 2024 sono in programma nuove...

    Recent Comments