domenica, Maggio 19, 2024
More
    Home Prima pagina RISPARMIO FAI DA TE

    RISPARMIO FAI DA TE

    RISPARMIO FAI DA TE
    Risparmiare dipende in certa parte anche da noi. Senza dover rinunciare alle minime regole che ci definiscono come esseri umani e quindi evitando di condurre una vita di stenti, ridurre le spese e tagliare il superfluo è semplice. Occorre cambiare certe abitudini e seguire alcuni preziosi consigli dei soliti esperti.
    Acquisti necessari. Ogni giorno ci troviamo davanti a decine di decisioni d’acquisto. Sembra banale, ma il primo modo per risparmiare è chiedersi, prima di procedere ad una spesa, se ne abbiamo davvero bisogno. Se però quel acquisto superfluo può sollevarci il morale allora non tiriamoci indietro perché anche lo spirito va nutrito e coccolato.
    La schiscetta. Mangiare ogni giorno al bar in pausa pranzo, per quanto si possa spendere poco, alla conta di fine mese può essere una sorpresa poco piacevole. Per risparmiare è bene portarsi “il pranzo al sacco” da casasenza dover per forza rinunciare a delle pietanze gustose. Se poi abbiamo la fortuna di avere degli amici che vivono vicino al posto di lavoro possiamo sempre fare loro un’improvvisata all’ora di pranzo, certi che un piatto di pasta in più non si nega a nessuno.
    Casa dolce casa. Torniamo a casa dopo una giornata di lavoro e la tentazione di mangiare un buon sushi è forte, ma anche costosa. Se non siamo dei cuochi provetti ci sono centinaia di tutorial di cucina per imparare qualche ricetta veloce e sfiziosa. Inoltre consideriamo che una cena a casa con la propria dolce metà moltiplica le possibilità che la serata abbia una conclusione romantica, unendo così l’utile al dilettevole.
    Spostamenti intelligenti. Se dobbiamo uscire di casa e la destinazione si trova a meno di 2 km ci conviene muoverci a piedi. Se invece debbiamo percorrere fino a7 km, la bicicletta è il mezzo più adatto. Per distanze maggiori ci sono i mezzi pubblici. Scegliamo l’auto per lunghi viaggi con più persone a bordo per ottimizzare il risparmio. Poi l’ottimo sarebbe non uscire affatto e farci venire a trovare direttamente a casa.
    Riparare è meglio che comprare. Riparare un oggetto che si è rotto è decisamente più impegnativo e meno affascinante che comprarne direttamente uno nuovo. Aggiustare i capi d’abbigliamento o i dispositivi elettronici, entro certi limiti, è certamente più conveniente. Se però la nostra tv è dotata ancora di tubo catodico e cambiamo i canali colpendola forte allora vuol dire che una spesa è arrivato il momento di farla.
    Pianificare il budget. Prima di fare la spesa calcoliamo quanto abbiamo a disposizione facendo acquisti consapevoli. Abituiamoci anche a fare la spesa cambiando negozi secondo le promozioni e le offerte dei vari discount. Inoltre stiamo attenti alle scadenze per evitare di trovarci a dare da mangiare alla suocera i cibi scaduti.
    Abbonamenti inutili. Sono molti più di quanto crediamo gli abbonamenti da cui riceviamo un servizio. Streaming per la musica o i film, abbonamenti a giornali online, alla palestra, alla TV satellitare o alle food box da preparare a casa. Se ne ritroviamo qualcuno che non utilizziamo mai o quasi mai, annulliamolo, senza rinunciare naturalmente ai preziosi e ricreativi abbonamenti a Only Fan.
    Shopping e saldi. Che siamo uomini e donne o entrambi, tutti abbiamo una passione per lo shopping. Aspettiamola stagione dei saldi assicurandoci che i prodotti siano realmente scontati e ancora meglio cerchiamo di fare i nostri acquisti fuori stagione evitando però per la fretta di indossare il cappotto appena comprato in pieno agosto.
    Abbassiamo i consumi. In casa passiamo alle lampadine a LED, abituiamoci a spegnere le luci quando lasciamouna stanza, avviamo lavatrici e lavastoviglie a pieno carico e limitiamoci a docce brevi senza però dimenticare di ripassare bene le ascelle per salvaguardare l’ambiente.
    Giovanni Zola

    Most Popular

    “Salta su! Ripartiamo dal lavoro”, avviato il crowdfunding a favore dell’inclusione lavorativa

    L’iniziativa lanciata dalle ACLI lombarde a sostegno dell’occupazione delle persone ai margini del mercato del lavoro, tramite l’attivazione di borse lavoro.   “Salta su! Ripartiamo dal...

    Bce: Atteso il taglio dei tassi di interesse a giugno

    Un “plausibile” taglio degli interessi sarebbe previsto per giugno. Questo quanto emerso nella riunione della Bce del 10 e dell’11 aprile tenutasi a Francoforte. I...

    Il Rame e il Suo Ruolo nei Mercati Globali e nella Transizione Energetica

    Il rame, noto per la sua conducibilità elettrica e termica, sta assumendo un ruolo sempre più centrale nei mercati internazionali, spinto dall'innovazione in ambiti...

    Ferrari, un 2024 da record: consegne stabili, crescono gli utili

    Nel primo trimestre del 2024, Ferrari ha ottenuto risultati finanziari notevoli, segnando un incremento significativo sia nei profitti che nei ricavi. Il noto produttore...

    Recent Comments