lunedì, Aprile 15, 2024
More
    Home Prima pagina Guerra, Mosca: la porta del negoziato con Kiev è aperta?

    Guerra, Mosca: la porta del negoziato con Kiev è aperta?

    Guerra, Mosca: la porta del negoziato con Kiev è aperta?
    La Russia è pronta a cercare un’intesa con l’Ucraina sul conflitto in corso? È quanto sembra emergere dalle ultime affermazioni della portavoce del ministero degli esteri russo, Maria Zakharova, la quale ha sottolineato che, qualora dovesse effettivamente avviarsi un processo negoziale tra le due parti, il Cremlino sarà guidato “dagli interessi nazionali”, come riportano diverse agenzie locali.
    Per il momento, tuttavia, rimangono segnali contrastanti. Da una parte, ieri Erdogan, dopo aver parlato con Putin, ha annunciato la ripresa delle spedizioni di grano via mare precedentemente interrotte a causa degli attacchi delle forze armate di Kiev contro Sebastopoli. Una notizia confermata anche dal ministero della Difesa russo che ha spiegato di aver ricevuto garanzie “adeguate” in merito al passaggio di cereali dai porti ucraini tramite un apposito corridoio nel Mar Nero che non verrà, dunque, utilizzato per operazioni militari. Putin è intervenuto sul tema sottolineando che “la Russia si riserva il diritto di recedere da questi accordi se queste garanzie non saranno rispettate dall’Ucraina”.
    Dall’altra parte, continuano i bombardamenti massicci da parte dei russi nella zona meridionale dell’Ucraina mentre Mosca cerca di accaparrarsi armi più potenti e più precise dall’Iran. Secondo quanto scrive la CNN, sarebbe sul tavolo l’invio di circa 1.000 armi tra cui missili balistici a corto raggio oltre ai droni, entro la fine dell’anno. L’eventuale consegna di missili di precisione avanzati desta particolare preoccupazione per il vantaggio che darebbe alle forze russe sul campo. E poi c’è il nucleare. Ieri il New York Times ha rivelato che l’intelligence americana ha intercettato dei dialoghi tra alcuni generali russi, i quali a metà ottobre discutevano del possibile utilizzo di bombe tattiche nucleari contro l’Ucraina. Un’eventualità sollevata più volte da parte russa ma su cui ci sono state diverse smorzature nell’ultimo periodo, anche direttamente da Putin il quale meno di un mese fa ha spiegato che un attacco nucleare contro gli ucraini non avrebbe senso, né sotto un profilo militare, né tantomeno da un punto di vista politico.

    Most Popular

    I segreti delle aziende familiari di successo

    Le imprese a conduzione familiare rappresentano il 77% delle PMI totali in Italia, svolgendo un ruolo centrale nell'economia del paese. Secondo un'indagine di I-AER,...

    Iran-Israele: nel valzer delle minacce reciproche, Teheran prende di mira anche gli Stati Uniti. Diplomazie al lavoro per una de-escalation

    Dopo i fatti del weekend, il mondo si chiede: ci sarà un'escalation in Medio Oriente? L'Iran ha risposto all'attacco israeliano contro il consolato di...

    Auto elettriche, prezzi energia in aumento fino al 65%

    Aumentano ancora i prezzi dell’energia per la ricarica delle auto elettriche. Nonostante il crollo dei prezzi dell'energia sui mercati internazionali, i prezzi dell’energia per la...

    L’industria del vetro italiana affronta la sfida della decarbonizzazione

    L'industria italiana del vetro si sta impegnando attivamente nella decarbonizzazione, adottando strategie innovative per ridurre l'impronta di carbonio e aumentare la sostenibilità ambientale. Questo...

    Recent Comments