domenica, Aprile 21, 2024
More
    Home Prima pagina Varese, le vignette di Gaspare Morgione in mostra a Villa Mirabello 


    Varese, le vignette di Gaspare Morgione in mostra a Villa Mirabello 


    Varese, le vignette di Gaspare Morgione in mostra a Villa Mirabello
    Dal 5 al 20 novembre 2022 un’esposizione raccoglie le opere del giornalista scomparso sette anni fa che ha raccontato con ironia e finezza il territorio. L’11 novembre, il festival del giornalismo Glocal dedica un convegno al tema della satira
    Villa Mirabello a Varese ospita dal 5 al 20 novembre 2022 la mostra “Morgione” dedicata alle opere di Gaspare Morgione, autore, giornalista, illustratore e vignettista. L’esposizione, che è inserita nel programma di Glocal (https://www.festivalglocal.it/), il festival del giornalismo organizzato dal quotidiano online VareseNews, comprende cinquanta opere selezionate dall’archivio di famiglia e suddivise in tre macroargomenti: ambiente, politica e società. La mostra ha il patrocinio del comune di Varese e il sostegno di Anmig Varese.
    Gaspare Morgione (Lanciano 1930 – Varese 2015) ha vissuto e lavorato a Varese per quasi tutta la sua vita ed è stato per molti anni vignettista e condirettore del quotidiano locale “La Prealpina”. Per le sue opere – scritte e disegnate – ha ricevuto numerosi riconoscimenti a livello regionale e nazionale come il Premio Andersen di Sestri Levante. Ha collaborato con diversi quotidiani tra cui “Il Tempo”, “Avvenire”, “Il Giorno” e “VareseNews”.  
    Questa mostra vuole essere un omaggio a un uomo e a un artista che ha raccontato con grande finezza e ironia il nostro tempo e territorio. Considerato tra i giornalisti un vero maestro, Morgionelascia alla comunità un’eredità di sapienza e sorrisi.
    Nell’ambito del Festival Glocal, il giorno 11 novembre 2022, alle 9 nella sala di VareseVive (via San Francesco 26, Varese) è in programma l’incontro dedicato alla sua opera e al tema del limite nella satira. Sono previsti gli interventi dei giornalisti Fausto Bonoldi e Gianni Spartà insieme con Luigi Bona, direttore del Museo del Fumetto di Milano, e i vignettisti Athos Careghi e Yama. L’incontro sarà moderato dal vicedirettore di VareseNews, Michele Mancino.
    «Gaspare Morgione, che già aveva alle spalle una lunga storia giornalistica, per molto tempo è stato l’editorialista per immagini, il commentatore satirico e arguto anche di VareseNews – dice Enzo Rosario Laforgia assessore alla Cultura del Comune di Varese -. Era pertanto naturale e direi quasi obbligatorio che un omaggio alla carriera di Gaspare Morgione nascesse dall’incontro tra il Comune di Varese e VareseNews. E la volontà di collocare questi due eventi nel periodo in cui avrà luogo il Festival Glocalera una scelta altrettanto obbligata, per dare il giusto rilievo al lavoro di un giornalista, di un illustratore satirico, che ci ha aiutato a comprendere meglio ciò che accadeva nel Varesotto e in Italia, con il tratto gentile ed educato della sua penna».
    La mostra è libera e a ingresso gratuito. L’inaugurazione si terrà il 5 novembre 2022 alle ore 11 a Villa Mirabello.
    Info per la stampa: Eo Ipso srl
    Marco Parotti: 340 9665279 – mparotti@eoipso.it

    Most Popular

    E se il vino sparisse? l’Italia perderebbe 1,1% del PIL

    Durante la 56esima edizione di Vinitaly, tenutasi a Verona, è stata presentata una ricerca che evidenzia l'importanza economica del settore vinicolo in Italia. L'analisi,...

    Ue, si valuta altro taglio dei tassi

    Christine Lagarde annuncia un probabile nuovo taglio dei tassi “se non ci sono shock”. "Stiamo osservando un processo disinflazionistico. Se si muove in linea con...

    Nutella: 60 Anni di Dolce Successo Globale

    Nel 1964, il panorama delle creme spalmabili fu trasformato radicalmente dall'introduzione di Nutella, opera di Michele Ferrero. Originaria di Alba, questa crema ha combinato...

    L’inversione della polemica: un emendamento in tema aborto pone ai ferri corti Roma e Madrid

    Parlare di aborto in Italia è come aprire il vaso di Pandora del dibattito pubblico italiano, anche se questa volta lo scontro ha assunto...

    Recent Comments