Free Porn





manotobet

takbet
betcart




betboro

megapari
mahbet
betforward


1xbet
teen sex
porn
djav
best porn 2025
porn 2026
brunette banged
Ankara Escort
1xbet
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com

1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com

1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
betforward
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co

betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co

betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
deneme bonusu veren bahis siteleri
deneme bonusu
casino slot siteleri/a>
Deneme bonusu veren siteler
Deneme bonusu veren siteler
Deneme bonusu veren siteler
Deneme bonusu veren siteler
Cialis
Cialis Fiyat
deneme bonusu
padişahbet
padişahbet
padişahbet
deneme bonusu 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet 1xbet untertitelporno porno 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet 1xbet سایت شرط بندی معتبر 1xbet وان ایکس بت
domenica, Luglio 14, 2024
More
    Home Prima pagina Violenza sulle donne, perché?

    Violenza sulle donne, perché?

    Violenza sulle donne, perché?
    Il punto di vista.
    Quando nel 1999 l’Assemblea generale dell’ONU ha fissato al 25 novembre la giornata mondiale contro la violenza sulle donne, avevamo preso coscienza tutti che esisteva un problema sociale grave a cui bisogna porre mano. I dati degli omicidi in Italia, da allora, con una prima rilevazione al 2002, si attestano su una media dell’0,5% della popolazione femminile totale , ovvero circa 150/200 donne l’anno. Ma il vero dato è che essi si consumano per l’88% all’interno della relazione affettiva con il partner; ovvero, l’omicida è dentro il tuo nucleo familiare. Quando abbiamo smesso di educare i nostri giovani maschi a relazionarsi con educazione e rispetto verso le loro compagne? E la domanda va rivolta a noi tutti, non solo alle madri che hanno svolto e svolgono i maggiori compiti parentali tra i quali l’educazione ma soprattutto ai padri perché essi, sembra evidente, hanno abbandonato l’idea di essere un modello di riferimento nella crescita dei figli, a favore di un errato ruolo di padre/amico che ha prodotto i risultati che vediamo oggi nei giovani maschi: difficoltà di relazionarsi, assenza di regole di comportamento, modalità bullismo diffusa. Ma in questo quadro vanno inserite anche le giovani donne cheormai libere anch’esse di un modello di riferimento familiare (un padre debole/assente fa male pure alle bambine) regola su prevaricazione, violenza, indifferenza la propria vita sentimentalee relazionale Perché la giornata celebrativa appena trascorsa non vada persa nella coscienza di tutti noi come un giorno qualunque la domanda “ma noi ci siamo per i nostri figli? “ va rivolta a noi padri e madri ma anche alla scuola in tutto il percorso dalla scuola per l’infanzia alle secondarie, e non trascurerei l’ipotesi anche universitaria.
    Elisabetta Caponi Campus
    Presidente Associazione Giustizia e civiltà solidale
    Centro Studi Popolari Europei.

    Most Popular

    UCIMU 2023: crescita (grazie all’export) nel settore della meccanica avanzata

    Il 2023 ha segnato un'epoca di crescita significativa per l'industria italiana delle macchine utensili, della robotica e dell'automazione, comunemente nota come UCIMU. Con una...

    Istat, produzione industriale cresce dopo due mesi di flessioni

    Dall’ultimo rapporto Istat emerge che dopo due mesi di flessioni congiunturali, la produzione industriale riprende a crescere a maggio, dove l’indice destagionalizzato registra un...

    Gruppo CAP punta sugli investimenti: oltre 1 miliardo entro il 2033

    La green utility che gestisce il servizio idrico integrato della Città Metropolitana di Milano ha presentato il nuovo Piano Industriale 2024-2028 e stanzia, per...

    Innovazione e Sostenibilità: Fiorenzo Dioni e Richard Oberle vincono il European Inventor Award 2024

    L'Ufficio Europeo dei Brevetti (EPO) ha recentemente annunciato i vincitori del prestigioso European Inventor Award 2024 nella categoria "Industria". Quest'anno, il riconoscimento è stato...

    Recent Comments