test
sabato, Giugno 15, 2024
More
    Home Lombardia Chiusa per precauzione palestra in Città Studi

    Chiusa per precauzione palestra in Città Studi

    Chiusa per precauzione palestra in Città Studi
    Riscontrati 12 casi positivi, di cui uno alla variante delta
    È stata chiusa la palestra Virgin Active del quartiere Città Studi, in via precauzionale, dopo che sono stati riscontrati 12 casi positivi al coronavirus, di cui uno associabile alla variante indiana.
    La chiusura durerà sino al momento in cui l’Ats completerà l’attività di contact tracing dei frequentatori del club.
    Nell’ultimo mese l’incidenza dei casi positivi alla variante indiana è in aumento. Sono presenti diversi focolai in almeno sette regioni (Trentino Alto Adige, Puglia, Campania, Veneto, Emilia Romagna, Lombardia e Lazio).
    La buona notizia è che le vaccinazioni sono in grado di prevenire la malattia grave provocata dalla variante indiana (denominata variante Delta dall’Oms). Ciò si manifesta all’interno degli ospedali, dove i posti letto si stanno celermente svuotando e le terapie intensive sono al di sotto della soglia critica.
    Sul fronte delle vaccinazioni, alcuni studi hanno dimostrato come l’effetto anticorpale resisterebbe anche tre mesi dopo la prima dose. Ma per garantire l’efficacia contro nuove varianti la seconda dose rimane fondamentale, specialmente per i fragili e gli anziani.
    Andrea Curcio

    Most Popular

    Riuscirà l’Italia a Fermare la Fuga dei Suoi Giovani Talenti?

    L'Italia sta affrontando un allarmante esodo di giovani talenti, particolarmente accentuato tra i laureati, che nelle ultime due decadi hanno lasciato il paese in...

    Piemonte, la spesa dei beni durevoli segna +8,6% nel 2023

    Nel 2023, in Piemonte, la spesa per beni durevoli ha raggiunto quasi 6,5 miliardi di euro (6 miliardi e 479 milioni), segnando un aumento...

    760 Anni di eccellenza: la storia ininterrotta della carta Fabriano

    Nel cuore delle Marche, a Fabriano, si celebra un anniversario "pesante": 760 anni di produzione cartaria. La storia di questo materiale risale a un...

    Ue, Dazi fino al 48% sulle auto elettriche cinesi

    A partire dal 4 luglio, salvo un accordo diverso tra le parti, saranno introdotti nuovi dazi all’importazione di auto elettriche cinesi. Il motivo? Concorrenza...

    Recent Comments