11.5 C
Milano
sabato, Luglio 24, 2021
Home Piemonte A Torino il Covid potrebbe costare 82mila posti lavoro nel terziario

A Torino il Covid potrebbe costare 82mila posti lavoro nel terziario

A Torino il Covid potrebbe costare 82mila posti lavoro nel terziario
Secondo alcuni dati dell’Ascom il 22% delle imprese prevede di licenziare quando finirà il blocco, perciò si tratta di circa 82mila posti di lavoro a rischio nel settore terziario, a causa del coronavirus. I dati sul primo trimestre del 2021 non bastano infatti a mutare il lavoro che già nel 2020 è costato circa 22mila impieghi e anzi potrebbe proseguire ancora nel suo trend negativo per via soprattutto della mancanza di liquidità.
A essere in difficoltà sono soprattutto alberghi e settore turismo, ma non solo. L’arrivo dell’estate, le ipotetiche riaperture e un’accelerazione del piano vaccinale potrebbero tamponare questi dati, ma c’è ancora molta cautela da parte degli imprenditori sui programmi dei prossimi mesi, come sottolinea la stessa presidente dell’Ascom, Maria Luisa Coppa: «La lieve ripresa registrata nel primo trimestre rischia di essere vanificata se non si accelera fortemente nella campagna di vaccinazione. La volontà di ripartenza è forte».

Most Popular

Sicurezza in azienda contro varianti virus, Spada (Formazienda): “Formazione strategica”

Sicurezza in azienda contro varianti virus, Spada (Formazienda): “Formazione strategica” La variante Delta fa paura ma il Paese non può permettersi una nuova chiusura delle attività...

Una riflessione prima della pausa estiva: a che punto è il PNRR?

Una riflessione prima della pausa estiva: a che punto è il PNRR? Cari amici, è tempo di vacanze anche per noi. L'anno scorso non ne...

Lotteria degli scontrini, il Bingo anti evasione

Lotteria degli scontrini, il Bingo anti evasione Le strade del Ministero dell’economia talvolta sono particolarmente fantasiose. Siamo giunti, infatti, all’undicesima estrazione della nuova Lotteria degli...

Tecnologia e Made in Italy, Spada (Formazienda): «Formazione rende stabile la ripresa»

Tecnologia e Made in Italy, Spada (Formazienda): «Formazione rende stabile la ripresa» La ripresa passa attraverso l’ammodernamento tecnologico del Made in Italy. L’export italiano è tornato a...

Recent Comments