test
sabato, Giugno 15, 2024
More
    Home Politica Quasi tutta Italia in arancione, oggi l’ordinanza di Speranza

    Quasi tutta Italia in arancione, oggi l’ordinanza di Speranza

    Quasi tutta Italia in arancione, oggi l’ordinanza di Speranza
    Tra le regioni rosse la Lombardia ha i dati migliori. Martedì il cambio di colore.
    Mancano ancora pochi giorni e gran parte dell’Italia si tingerà di arancione. A partire da Marte 13 Aprile, delle nove regioni rosse attuali, sei hanno una buona probabilità di passare al grado di restrizioni meno severo: Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Puglia. Il cambiamento di colore sarà ufficiale nel pomeriggio, mediante apposita ordinanza del Ministro della Salute Speranza.
    Tra le regioni che sperano nell’arancione, la Lombardia è quella che ha più chances. Sebbene il numero delle terapie intensive occupate sia ancora alto, i contagi giornalieri sono in costante discesa e l’indice Rt si attesta al di sotto di 1.
    Anche il governatore Fontana è ottimista, come testimoniano le sue dichiarazioni: “Sicuramente da Venerdì potremmo essere inseriti nella zona arancione”. Lo stesso Fontana ha spiegato che il nuovo decreto consente alle regioni con un indice Rt inferiore a 1,25 di cambiare colore, senza necessariamente aspettare due settimane.
    Buone possibilità di passare in arancione anche per Emilia Romagna, Toscana e Friuli Venezia Giulia. In queste regioni l’indice Rt è molto al di sotto di 1,25 e i contagi sono in tutte e tre le regioni al di sotto di 250 casi ogni 100.000 abitanti.
    Più in bilico il Piemonte e la Puglia. Qui i contagi giornalieri sonolievemente al di sopra della soglia critica di 250, a fronte di un Rt vicino all’1.
    Valle d’Aosta, Campania e Calabria sono le uniche regioni che sicuramente resteranno zone rosse. Tra le tre, la Campania è quella messa meglio, ma con un indice Rt superiore a 1,25 non le sarà consentito passare in arancione.
    In Calabria il governatore Nino Spirlì ha firmato un’ordinanza che mette comunque la regione in zona rossa fino al 21 aprile.
    Andrea Curcio

    Most Popular

    Riuscirà l’Italia a Fermare la Fuga dei Suoi Giovani Talenti?

    L'Italia sta affrontando un allarmante esodo di giovani talenti, particolarmente accentuato tra i laureati, che nelle ultime due decadi hanno lasciato il paese in...

    Piemonte, la spesa dei beni durevoli segna +8,6% nel 2023

    Nel 2023, in Piemonte, la spesa per beni durevoli ha raggiunto quasi 6,5 miliardi di euro (6 miliardi e 479 milioni), segnando un aumento...

    760 Anni di eccellenza: la storia ininterrotta della carta Fabriano

    Nel cuore delle Marche, a Fabriano, si celebra un anniversario "pesante": 760 anni di produzione cartaria. La storia di questo materiale risale a un...

    Ue, Dazi fino al 48% sulle auto elettriche cinesi

    A partire dal 4 luglio, salvo un accordo diverso tra le parti, saranno introdotti nuovi dazi all’importazione di auto elettriche cinesi. Il motivo? Concorrenza...

    Recent Comments