11.5 C
Milano
lunedì, Marzo 1, 2021
Home Piemonte Siare Engineering e Fiat Chrysler: 3000 ventilatori polmonari donati

Siare Engineering e Fiat Chrysler: 3000 ventilatori polmonari donati

Siare Engineering e Fiat Chrysler: 3000 ventilatori polmonari donati

Tremila ventilatori polmonari costruiti in tre mesi dalla Siare Engineering, grazie alla collaborazione della Fiat Chrysler Automobiles e della Protezione Civile, con una produzione decuplicata (da 8 a 80 macchine al giorno): è il grande contributo dell’azienda automobilistica nata a Torino nella cura dei pazienti di Covid-19.

“E’ un risultato straordinario – sottolinea Fca in una nota – realizzato grazie alla collaborazione tra la Protezione Civile con il Commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus Domenico Arcuri, la Siare Engineering di Valsamoggia (Bologna), unica azienda nazionale produttrice di queste speciali apparecchiature elettromedicali guidata da Giuseppe e Gianluca Preziosa, e i lavoratori italiani di Fiat Chrysler Automobiles. I dipendenti sono stati coordinati dal responsabile del Manufacturing – Premium Brands Emea di Fca, Luigi Galante, da Ennio Meccia, direttore del Manufacturing Engineering Emea di Fca e da Carlo Di Giacomo, direttore dello stabilimento di Cento (Ferrara)”.

Siare Engineering è l’unica azienda italiana che produce ventilatori polmonari, sono quattro in tutto il mondo. All’inizio di marzo, quando in Italia è scoppiata l’emergenza del coronavirus, ha ricevuto la richiesta da parte della Protezione Civile di aumentare la produzione mensile a 500 dispositivi, quasi il triplo del solito.

Un’impresa che è stata possibile grazie al contributo del team di Fca di Cento, gioiello per la produzione di motori ad alte prestazioni per i mercati di tutto il mondo, che è riuscito a costruire il gruppo di elettrovalvole, il “cuore” pulsante dei ventilatori. Oltre a studiare la metodologia ottimale per l’assemblaggio del dispositivo elettronico, con componenti forniti da fornitori specializzati, i tecnici di Fca hanno realizzato l’allargamento del processo produttivo nei laboratori della Siare Engineering, con l’inserimento delle elettrovalvole provenienti da Cento. Il risultato una riduzione dei tempi di produzione delle apparecchiature complete a Valsamoggia di almeno il 30-50%.

Most Popular

Con Quali Control il settore lattiero caseario diventa “smart”

Una rivoluzione per l’analisi e il monitoraggio della filiera Uno strumento rivoluzionario per la misurazione e l’archiviazione dei dati nel settore lattiero caseario. Con Quali...

Politecnico Torino: 80 milioni per investire sul futuro e un master per assumere 20 giovani talenti

La pandemia ha portato il Politecnico di Torino a guardare al futuro e investire. Sono infatti in arrivo 80 milioni nei prossimi tre anni (30...

Milano, folla e follia in Darsena: così centinaia di ragazzi salutano l’ultimo sabato in “giallo”

Assembramenti, rave party e una rissa a colpi di bottiglia. Esasperati i residenti. Il sindaco Sala: “200 unità delle forze dell’ordine in campo. Piaccia...

La Grande distribuzione organizzata racconta le eccellenze agroalimentari

Un progetto di comunicazione racconta cibi e vini, promuovendo insieme turismo e cultura del territorio. Si tratta di un'iniziativa pilota che vede coinvolti l'assessorato...

Recent Comments