11.5 C
Milano
sabato, 4 Luglio, 2020
Home Economia Superbonus casa 110%: al via dal 1° luglio

Superbonus casa 110%: al via dal 1° luglio

La detrazione del 110% prevista nel DL rilancio permetterebbe di riqualificare la casa a costo zero. Attenzione alle condizioni però.

Una delle misure più interessanti del decreto Rilancio è il cosiddetto superbonus del 110% che potenzialmente permetterebbe realizzare alcuni interventi alla casa a costo zero.

Si potrà usufruire di questa detrazione per le spese effettuate dal 1° luglio al 31 dicembre 2021 e potrà essere recuperata in cinque anni, tramite sconto fattura o tramite cessione a banche e fornitori. Anche se rimane qualche dubbio sulle dinamiche operative.

L’idea di fondo è quella di favorire sia le famiglie, che potrebbero risparmiare una cifra importante, sia le imprese incaricate di eseguire i lavori. Gli interventi principali sono di due tipologie: uno riguarda gli involucri per l’isolamento termico e l’altro la sostituzione degli impianti termici. Per usufruire del bonus sarà necessario un miglioramento della scala di efficienza energetica di due livelli, dalla C in poi, mentre sarà per le prime classi è sufficiente lo scatto di un solo livello.

Gli esperti sottolineano che altri tipi di interventi, se collegati a quelli previsti nel decreto, dovrebbero essere inclusi nel bonus. Il suggerimento dunque è quello di rivolgersi a dei professionisti tecnici per un consulto dal momento che sarà necessaria una preventiva analisi energetica per capire i possibili benefici della ristrutturazione.

Permane qualche incognita su come i decreti attuativi decideranno di regolamentare la trasformazione della detrazione fiscale in uno sconto fattura, dove il committente non paga l’impresa la quale invece recupera il credito tramite il settore bancario, o in una cessione del credito. Le banche, in attesa della conversione del DL , si mantengono caute a riguardo. Il decreto Rilancio inoltre prevede la possiblità di monetizzare le altre agevolazioni come il bonus ristrutturazioni.

Sono stati sollevati dubbi anche sull’arco temporale dal momento che per cominciare i primi lavori collegati al superbonus si stima saranno necessari almeno sei mesi. Motivo per cui forse sarebbe stato più opportuno prolungare l’agevolazione oltre il termine di dicembre 2021.

Most Popular

Trenord: per Como e Valtellina il posto sul treno si prenota con l’app

Al via oggi la sperimentazione del servizio per 8 corse della tratta Milano Centrale-Tirano e Milano Cadorna-Como Lago. Trenord: “Per evitare affollamenti serve la...

Rainoldi Legnami srl: una tradizione imprenditoriale giunta alla terza generazione

Annalisa Rainoldi, classe’61, nasce a Sondrio dove, una volta terminati gli studi classici, entra nell’azienda di famiglia, la storica Rainoldi Legnami, attiva nel settore...

Fusione Osram-Ams, Salini (Fi-Ppe): no al trasferimento di asset strategici anti-Covid al di fuori dell’Ue

«L’azienda tedesca Osram possiede in Italia una sede a Milano e un centro produttivo e di ricerca e sviluppo a Treviso, è fortemente innovativa...

Istat: 12% delle aziende pensa di ridurre i dipendenti

Il Rapporto annuale dell'Istat illustra una situazione complicata e fortemente incerta, soprattutto per le prospettive di ripresa. La situazione è complessa, ma l'analisi Istat è...

Recent Comments