domenica, Aprile 21, 2024
More
    Home Piemonte IL PIEMONTE BOCCIA IL DECRETO “CURA ITALIA” DEL GOVERNO

    IL PIEMONTE BOCCIA IL DECRETO “CURA ITALIA” DEL GOVERNO

    L’assessore alle Attività Produttive del Piemonte Andrea Tronzano: “le misure non soddisfano la realtà economica del territorio”

    Le misure contenute nel decreto Cura Italia non sono soddisfacenti per la realtà economica del Piemonte”. Ad affermarlo è l’assessore regionale alle Attività Produttive, Andrea Tronzano, secondo cui “l’elemento più critico all’interno del decreto è l’assenza di contributi diretti, reali, immediati; i piccoli negozi, gli alberghi, le micro e piccole imprese hanno necessità senz’altro di cassa integrazione e garanzie, ma devono rimanere in piedi anche attraverso contributi a fondo perduto: solo così potremo farle ripartire”.

    “Lavoreremo quindi perché il fondo perduto sia inserito nella conversione dell’attuale decreto – ha poi aggiunto l’assessore della giunta guidata dal governatore Alberto Cirio -. Nel testo non si parla dei liberi professionisti, e si agisce poco e in modo quasi offensivo sui lavoratori autonomi e sulle partite Iva e questo trovo che sia oggettivamente penalizzante: non sono lavoratori di serie B”. 

    Sempre secondo Tronzano un altro tema non considerato è l’edilizia. “In Spagna, Francia, Belgio sono partiti con il riconoscimento della causa di forza maggiore considerando il Coronavirus una delle cause che permettono di fermare i cantieri senza che le imprese ne supportino i relativi costi; il decreto del Governo invece non dice nulla su una cosa che sarebbe molto utile e che permetterebbe agli appaltatori di essere indennizzati per la maggior parte dei costi durante il periodo di sospensione”.

    Michele Giordano

    Most Popular

    E se il vino sparisse? l’Italia perderebbe 1,1% del PIL

    Durante la 56esima edizione di Vinitaly, tenutasi a Verona, è stata presentata una ricerca che evidenzia l'importanza economica del settore vinicolo in Italia. L'analisi,...

    Ue, si valuta altro taglio dei tassi

    Christine Lagarde annuncia un probabile nuovo taglio dei tassi “se non ci sono shock”. "Stiamo osservando un processo disinflazionistico. Se si muove in linea con...

    Nutella: 60 Anni di Dolce Successo Globale

    Nel 1964, il panorama delle creme spalmabili fu trasformato radicalmente dall'introduzione di Nutella, opera di Michele Ferrero. Originaria di Alba, questa crema ha combinato...

    L’inversione della polemica: un emendamento in tema aborto pone ai ferri corti Roma e Madrid

    Parlare di aborto in Italia è come aprire il vaso di Pandora del dibattito pubblico italiano, anche se questa volta lo scontro ha assunto...

    Recent Comments