Free Porn





manotobet

takbet
betcart




betboro

megapari
mahbet
betforward


1xbet
teen sex
porn
djav
best porn 2025
porn 2026
brunette banged
Ankara Escort
1xbet
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com

1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com

1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
betforward
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co

betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co

betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
deneme bonusu veren bahis siteleri
deneme bonusu
casino slot siteleri/a>
Deneme bonusu veren siteler
Deneme bonusu veren siteler
Deneme bonusu veren siteler
Deneme bonusu veren siteler
Cialis
Cialis Fiyat
deneme bonusu
padişahbet
padişahbet
padişahbet
deneme bonusu 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet 1xbet untertitelporno porno 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet 1xbet سایت شرط بندی معتبر 1xbet وان ایکس بت
domenica, Luglio 14, 2024
More
    Home Prima pagina “Il nostro impegno”: all’Ambrosianeum di Milano ri-nasce un’agorà per il bene comune

    “Il nostro impegno”: all’Ambrosianeum di Milano ri-nasce un’agorà per il bene comune

    “Il nostro impegno”: all’Ambrosianeum di Milano ri-nasce un’agorà per il bene comune
    Oltre 80 persone e diversi esponenti di Associazioni e Movimenti civici milanesi si sono ritrovati per condividere un momento di incontro con l’obiettivo di continuare un percorso comune di responsabilità, aggregazione e bellezza. Carmelo Ferraro: “Siamo in campo, siamo rete”.
    Grande partecipazione all’incontro svoltosi nei giorni scorsi all’Ambrosianeum di Milano sotto il claim “Il nostro impegno”. Oltre 80 persone e diversi esponenti di Associazioni e Movimenti civici milanesi si sono ritrovati per condividere un momento di incontro con l’obiettivo di continuare un percorso comune di responsabilità, aggregazione e bellezza.
    Un’agorà di persone e Associazioni che desiderano impegnarsi consapevolmente per essere liberi costruttori di una città dell’uomo, solidale e popolare: “Siamo in campo, siamo rete”, questa la sintesi di Carmelo Ferraro, presidente del Comitato MI’mpegno, che trae dallo spirito e dalle proposte di tutti i partecipanti. “Il mio impegno pubblico va avanti, non mi sono mai fermato neanche quando ho dovuto allontanarmi da un incarico politico, che non mi ha tolto l’energia e la voglia di occuparmi della mia città, della mia comunità – spiega -. Si ri-comincia rafforzati dal grande successo di consenso elettorale e dall’esperienza dentro le istituzioni. Consapevoli della grande vicinanza di tantissime persone che non è mai mancata, e che ora chiede ancora condivisione”.
    Dal dialogo e confronto con le realtà che hanno preso parte all’evento sono emerse testimonianze e proposte della rete di solidarietà e bellezza che si è creata. Un’agorà viva ed operosa: “Che merita di essere ascoltata e valorizzata – aggiunge Ferraro -, come già avvenuto in passato, con presidenti e dirigenti, rappresentanti e militanti del non profit, delle professioni e di movimenti civici delle comunità milanesi”. Oltre a Carmelo Ferraro di MI’mpegno, sono diversi i rappresentanti delle Associazioni e Movimenti milanesi che hanno aderito: Mario Furlan (City Angels), Marcella Caradonna (Unione Commercialisti Cattolici), Fabio Romano (Incontro e Presenza), Olga Cola e Maurizio Bernardo (Women Care), Bruno Dapei (Osservatorio Metropolitano), Stefania Bartoccetti (Telefono Donna), Cindy Haomiao Yang (Italian Born Chinese), Antonio Palmieri (Fondazione Pensiero Solido), Angelo Pezzi (Laboratorio Società e Salute), Michela Stassano (Milano Sospesa), Carolina Di Lauro e Elisabetta Vicenzi (Greco in Movimento).
    Ferraro non nasconde l’emozione: “È bello trovarsi con tanti amici per contribuire alla costruzione di una città che non vuole fermarsi, che non vuole abdicare al proprio ruolo di capitale morale, solidale e dell’innovazione – sottolinea -. Ed è bello trovarsi nel nome della responsabilità di una comunità. Un impegno che è ben riassunto in una frase di Margaret Mead che amo molto: ‘Non dubitare mai che un piccolo gruppo di cittadini coscienziosi ed impegnati possa cambiare il mondo. In verità è l’unica cosa che è sempre accaduta’. Il civismo è l’opposto del cinismo”.
    “La responsabilità sociale è un patto sociale, è impegno, cioè esempio”, continua Ferraro sottolineando che il campo è aperto: sanità, professioni, welfare, cultura, lavoro, sostenibilità e innovazione. “Pochi giorni fa Papa Francesco ha detto “Il vero male sociale non è tanto la crescita dei problemi, ma la decrescita della cura” – conclude -. Le persone di questa “rete di impegno” hanno manifestato la volontà di “essere cura”, l’uno per l’altro, per le persone, per il bene comune”. E già sono pronte proposte e percorsi in tema di sanità, sicurezza, professioni, welfare, educazione, integrazione, ambiente, sostenibilità. Nel nome di una responsabilità comune, operosa, concreta, solidale.

    Most Popular

    UCIMU 2023: crescita (grazie all’export) nel settore della meccanica avanzata

    Il 2023 ha segnato un'epoca di crescita significativa per l'industria italiana delle macchine utensili, della robotica e dell'automazione, comunemente nota come UCIMU. Con una...

    Istat, produzione industriale cresce dopo due mesi di flessioni

    Dall’ultimo rapporto Istat emerge che dopo due mesi di flessioni congiunturali, la produzione industriale riprende a crescere a maggio, dove l’indice destagionalizzato registra un...

    Gruppo CAP punta sugli investimenti: oltre 1 miliardo entro il 2033

    La green utility che gestisce il servizio idrico integrato della Città Metropolitana di Milano ha presentato il nuovo Piano Industriale 2024-2028 e stanzia, per...

    Innovazione e Sostenibilità: Fiorenzo Dioni e Richard Oberle vincono il European Inventor Award 2024

    L'Ufficio Europeo dei Brevetti (EPO) ha recentemente annunciato i vincitori del prestigioso European Inventor Award 2024 nella categoria "Industria". Quest'anno, il riconoscimento è stato...

    Recent Comments