Free Porn





manotobet

takbet
betcart




betboro

megapari
mahbet
betforward


1xbet
teen sex
porn
djav
best porn 2025
porn 2026
brunette banged
Ankara Escort
sabato, Giugno 22, 2024
More
    Home Prima pagina Accordo sul grano, Borrell: la Russia usa la fame come arma, serve...

    Accordo sul grano, Borrell: la Russia usa la fame come arma, serve risposta forte

    Accordo sul grano, Borrell: la Russia usa la fame come arma, serve risposta forte
    Lo scontro sul grano tra Kiev e Mosca rischia di mettere in ginocchio parecchi Paesi. A un anno dall’accordo sull’export di grano tramite il corridoio del Mar Nero, la Russia si è rifiutata di prorogare il patto. Grazie anche alla mediazione della Turchia, in un anno l’accordo ha permesso di esportare tramite nave quasi 33 milioni di tonnellate di cereali. Alimenti e fertilizzanti sono esclusi dalle sanzioni occidentali, ma ora Mosca ha deciso di alzare la posta in gioco, pretendendo “la revoca di tutte le sanzioni, dirette e indirette” che riguardano la fornitura di prodotti agricoli. I Paesi occidentali hanno bollato la richiesta russa come un ricatto e non sembrano intenzionati a cedere.
    Gran parte della fornitura di prodotti cerealicoli passati dal Mar Nero è finita ai paesi più ricchi ma l’accordo di un anno fa ha permesso di aumentare l’offerta e conseguentemente di abbassare il prezzo sui mercati internazionali, permettendo a diversi Paesi dell’America Latina e dell’Africa di rifornirsi senza dissanguare i bilanci pubblici. Ora torna l’allarme: ci sono Paesi come l’Eritrea che importano quasi tutto il loro fabbisogno di grano.
    L’alto rappresentante Ue per gli affari esteri, Joseph Borrell, ha accusato la Russia di usare “la fame come un’arma”, avvertendo che “centinaia di migliaia di persone nel mondo saranno private del cibo di base”, e invocando una “risposta forte della comunità internazionale”. Una critica simile è arrivata anche dalla premier Giorgia Meloni, secondo la quale “usare il grano come un’arma è un’altra offesa contro l’umanità”. Il Segretario di Stato americano Antony Blinken ha esortato “il governo russo a revocare la sua decisione, a riprendere i negoziati e a estendere, espandere e attuare pienamente l’iniziativa immediatamente”, a beneficio di tutti coloro “che dipendono dal grano ucraino”.

    Most Popular

    Crescita e Caratteristiche Demografiche nei Fondi Pensione Italiani

    Secondo il rapporto annuale della Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione (COVIP), al termine del 2023, il panorama dei fondi pensione in Italia è...

    Il turismo internazionale in Italia: numeri e impatto economico del 2023

    Negli ultimi anni, il turismo in Italia ha mostrato segnali di robusta ripresa dopo il rallentamento causato dalla pandemia globale. Secondo i dati forniti...

    Elezioni Usa, Joe Biden spende 50 milioni per una campagna pubblicitaria in cui attacca Donald Trump

    Sale l'attesa per il dibattito presidenziale tra Joe Biden e Donald Trump, previsto per il prossimo 27 giugno. L'appuntamento anticipa e in qualche modo...

    Italia, nel 2023 effettuati 1.129 scioperi ma il numero è in netta diminuzione negli ultimi dieci anni

    Italia Paese di scioperi? Nel 2023 sono state proclamate 1.649 astensioni e di queste ne sono state effettuate 1.129, sostanzialmente in linea con il...

    Recent Comments