test
lunedì, Giugno 17, 2024
More
    Home Prima pagina Secondo Confesercenti, in Piemonte nel 2023 chiuderanno circa 4.500 negozi

    Secondo Confesercenti, in Piemonte nel 2023 chiuderanno circa 4.500 negozi

    Secondo Confesercenti, in Piemonte nel 2023 chiuderanno circa 4.500 negozi
    Nel 2023 – ha spiegato Confesercenti in uno studio sul futuro della distribuzione commerciale – il potere d’acquisto delle famiglie piemontesi subirà un’ulteriore riduzione di oltre 200 milioni di euro e la capacità di spesa raggiunta nel 2021 non sarà recuperata prima del 2027.
    Nel 2022, secondo i dati raccolti, il volume delle vendite al dettaglio è calato dello 0,8%: i prodotti non alimentari sono aumentati dell’1,9%, ma quelli alimentari sono diminuiti del 4,2%. Tra gennaio e marzo le vendite alimentari sono scese in volume del 4,7%, quelle non alimentari del 1,6%.
    Da qui al 2030 perciò rischiano la chiusura altri 6 mila negozi, ovvero in media quasi 18 al giorno. Dopo lo stop causato dal Covid, inflazione e caro-energia hanno eroso la capacità di spesa delle famiglie e negli ultimi due anni il potere d’acquisto è diminuito di oltre 540 euro per nucleo familiare. I negozi di conseguenza continuano a diminuire e rispetto al 2019, a fine 2023 si conteranno quasi 4.500 attività di vendita in meno. Una situazione drammatica che incide su tutta l’economia del territorio.

    Most Popular

    Il Rapporto Almalaurea 2023: Stipendi e Opportunità per i Neolaureati Italiani

    Il Rapporto Almalaurea 2023 fornisce un quadro dettagliato sul profilo e la condizione occupazionale dei laureati italiani. Secondo i dati raccolti, un neolaureato magistrale...

    Rivoluzione nelle terre rare: la Norvegia può ridurre la dipendenza europea dalla Cina?

    La recente scoperta di un vasto giacimento di terre rare nel complesso di Fen, in Norvegia, rappresenta un cambiamento significativo nel panorama geopolitico delle...

    Marco Gay nominato Presidente di Unione Industriali Torino

    Il Consiglio Generale di Unione Industriali Torino ha nominato Marco Gay come nuovo Presidente dell'associazione, succedendo a Giorgio Marsiaj. Questo rappresenta il primo passo...

    Riuscirà l’Italia a Fermare la Fuga dei Suoi Giovani Talenti?

    L'Italia sta affrontando un allarmante esodo di giovani talenti, particolarmente accentuato tra i laureati, che nelle ultime due decadi hanno lasciato il paese in...

    Recent Comments