venerdì, Marzo 1, 2024
More
    Home Prima pagina Giornalismo digitale, a maggio la prima non-conferenza italiana dedicata al futuro delle...

    Giornalismo digitale, a maggio la prima non-conferenza italiana dedicata al futuro delle news online

    Giornalismo digitale, a maggio la prima non-conferenza italiana dedicata al futuro delle news online
    ANSO, Associazione Nazionale Stampa Online, celebra i 20 anni e organizza a Pietra Ligure (SV) una tre giorni nel corso della quale oltre cento editori digitali italiani si incontreranno per discutere di tutti gli aspetti legati al futuro del giornalismo digitale
    Si svolgerà a Pietra Ligure, in provincia di Savona, la prima non-conferenza degli editori digitali italiani. Una tre giorni nel corso della quale oltre cento editori digitali italiani si incontreranno per discutere di tutti gli aspetti legati al futuro del giornalismo digitale.
    Il primo appuntamento si terrà, venerdì 5 maggio alle ore 16.30, nel cinema teatro comunale di Pietra Ligure con il convegno “Dal rullino al reel, come è cambiato il modo di fare informazione”. L’evento celebrerà anche il 20° anniversario della nascita di ANSO, Associazione Nazionale Stampa Online, l’unica associazione di categoria pensata per rappresentare le istanze degli editori nativi digitali – e non – in un mondo sempre più complesso tra intelligenza artificiale, regolamenti europei e burocrazia.
    «Una tappa significativa per la nostra associazione – dichiara Marco Giovannelli, presidente di ANSO – In questi anni è cambiato il mondo e lo dice bene il titolo del convegno perché quando fondammo ANSO c’erano ancora i rullini fotografici. Oggi invece siamo alle prese con trasformazioni nuovamente epocali. Rappresentiamo piccoli e medi editori e relative testate per lo più territoriali. Siamo così una delle realtà più vivaci del panorama editoriale italiano».
    Sino a domenica 7 maggio, nella nota località turistica della Riviera Ligure, editori e giornalisti discuteranno nei vari tavoli di lavoro di regole, innovazioni, modelli di business, intelligenza artificiale e rapporti con istituzioni, OTT e non solo.
    L’evento è aperto a tutti gli editori/giornalisti digitali italiani, anche non associati ad ANSO: l’occasione infatti sarà anche utile per conoscere le attività dell’associazione che rappresenta oltre 200 testate digitali, dai piccoli editori iperlocali a grandi player nazionali. Per tutte le informazioni su agenda e modalità di partecipazione è disponibile il sito internet www.ansomeeting.it.
    L’iniziativa fortemente voluta dalla Edinet srl, società editrice di IVG.it e Genova24.it, sarà una vera full immersion per i partecipanti, senza dimenticare però anche i momenti di svago con feste in spiaggia e apericena in location uniche, per permettere ai partecipanti di incontrarsi e conoscersi anche in un contesto non formale.
    L’evento è realizzato con il supporto di Telemutuo.it, il comparatore di mutui pioniere in Italia dal 1984, ed EvolutionGROUP, azienda leader nel mercato della pubblicità e tecnologia web.
    «L’Italia è fatta di tante piccole PMI, la stessa cosa per il mondo dell’editoria digitale che è fatta di una moltitudine di piccoli editori. Questo meeting è un evento pensato proprio per permettere a tutte queste aziende, ma anche a giornalisti e fornitori di servizi di incontrarsi, conoscersi e iniziare a collaborare per far crescere le rispettive aziende editoriali»,conclude Matteo Rainisio, CEO di Edinet e organizzatore dell’evento.
    Info per la stampa: Eo Ipso Srl
    Marco Parotti – mparotti@eoipso.it – 340.9665279

    Most Popular

    G20 Brasile: proposta di imposta minima globale sui super ricchi

    G20 Brasile: proposta di imposta minima globale sui super ricchi Durante il summit del G20 Economia tenutosi a San Paolo il ministro brasiliano delle Finanze,...

    Obiettivi PNRR: l’Italia meglio di tutti

    Obiettivi PNRR: l’Italia meglio di tutti Forse nessuno se lo aspettava; o meglio, il preconcetto sull’indole nazionale e un dibattito politico interno tutto teso a...

    L’Italia sta affrontando una marcata carenza di laureati in ambito STEM

    L'Italia sta affrontando una marcata carenza di laureati in ambito STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics), con una stima annuale di 230.000-240.000 figure professionali introvabili....

    Dop e Igp, al via le nuove regole

    Dop e Igp, al via le nuove regole Varata la nuova riforma europea per la tutela dei marchi Dop e Igp. L’obiettivo è quello di...

    Recent Comments