sabato, Maggio 25, 2024
More
    Home Prima pagina Ex Karma, al via i lavori di riqualificazione: nuovo polo per musica...

    Ex Karma, al via i lavori di riqualificazione: nuovo polo per musica e sport

    Ex Karma, al via i lavori di riqualificazione: nuovo polo per musica e sport
    Nei prossimi giorni la demolizione della struttura, al suo posto un’area concerti, piscina, campi da padel e il mercato di Coldiretti. Entro l’estate 2023 l’inaugurazione.
    Un nuovo polo interamente dedicato a sport e musica per ridare nuova vita ad un’area di Milano da troppo tempo lasciata al degrado. È stato annunciato in questi giorni da Palazzo Marino il progetto che trasformerà l’ex discoteca “Karma- Borgo del tempo perso” di via Fabio Massino 36, a Porto di Mare, in un complesso multidisciplinare che asseconda e potenzia la vocazione dell’area da circa 30mila mq del Municipio 4 come “Parco della musica”, con spazi dedicati ad eventi, piscina e campi da padel.
    I lavori prenderanno il via già in questi giorni, avviando così la prima fase degli interventi previsti dal progetto in capo alla società SocialMusicCity che si è aggiudicata il bando pubblico lo scorso luglio per la concessione in diritto di superficie per 30 anni dell’intera area. Si partirà così con la demolizione del complesso oramai abbandonato, noto anche come “Parco delle Rose”, entrato dopo varie vicissitudini giudiziarie nella disponibilità del Comune di Milano che punta a farlo diventare un importante tassello del più ampio piano di rigenerazione di questa porzione della città.
    Le strutture che un tempo ospitavano la sala da ballo con le sue pertinenze esterne, oggi ammalorate e in disuso, saranno interessate da interventi che le trasformeranno in un complesso multidisciplinare in grado di coniugare musica e sport. L’area comprenderà, da un lato, una tensostruttura destinata ad eventi e concerti, spazi per la didattica utilizzabili anche come camerini per gli artisti coinvolti negli spettacoli e, dall’altro, vedrà la realizzazione di una piscina dotata di anfiteatro urbano all’aperto, circa 3700 mq, adatto per ospitare eventi culturali, campi da padel con relativi spogliatoi e anche una grande piazza da cui si dipanano le funzioni principali del nuovo complesso adatta ad ospitare eventi.
    Ma non solo, il progetto infatti prevede anche un’area espositiva di circa 600 mq in concessione a Coldiretti, per la realizzazione del suo mercato, e la nascita di un’area verde alberata con la posa di nuove piante, in particolare tigli, oltre a zone a prato e siepi. Dal Comune fanno sapere che rispetto all’idea originaria, i circa 200 posti auto previsti non saranno più concentrati in un unico parcheggio ma, per maggiore comodità e funzionalità, disseminati nell’area. La zona dell’ex parcheggio verrà invece integrata con il sistema delle aree verdi circostanti.   

    La fase di demolizione durerà circa un mese, successivamente inizieranno i lavori per le nuove realizzazioni, divisi per lotti: il primo si concentrerà sulla tensostruttura per arrivare poi al Parco, ai campi da padel e alla piscina, con l’obiettivo di terminare l’intero complessoed inaugurarlo entro l’estate 2023.
    Micol Mulè

    Most Popular

    Italia: Record Storico delle Energie Rinnovabili ad Aprile 2024

    Ad aprile, l'Italia ha raggiunto un traguardo storico nel campo delle energie rinnovabili, coprendo il 51,2% del fabbisogno elettrico nazionale, rispetto al 36% dello...

    IA Act, Ue pioniera nella regolamentazione del settore

    Il 21 maggio il Consiglio Ue approva all’unanimità la prima legge europea che regola l’intelligenza artificiale. Quella dell’Unione Europea è la prima legislazione al...

    Conferme per le Bandiere Blu nelle Località Lacustri del Piemonte nel 2024

    Nonostante la sua posizione senza sbocchi sul mare, il Piemonte si distingue per la qualità delle sue località lacustri. La Bandiera Blu è un...

    I cinesi della Dongfeng in Italia: trattative per un nuovo impianto produttivo di 100.000 auto all’anno

    Il settore automobilistico italiano potrebbe presto accogliere un nuovo giocatore significativo proveniente dalla Cina, il Dongfeng Motor Group, che sta discutendo con il governo...

    Recent Comments