sabato, Maggio 25, 2024
More
    Home Prima pagina BOLLETTE FINALMENTE IN CALO. PRIME RIDUZIONI NEL SECONDO TRIMESTRE

    BOLLETTE FINALMENTE IN CALO. PRIME RIDUZIONI NEL SECONDO TRIMESTRE

    BOLLETTE FINALMENTE IN CALO. PRIME RIDUZIONI NEL SECONDO TRIMESTRE
    Bollette in calo, finalmente ci siamo. Per il secondo trimestre del 2022 è prevista la riduzione: -10,2% luce e -10% gas.
    Siamo finalmente arrivati a una svolta, con la prima riduzione delle bollette di luce e gas prevista per il secondo trimestre del 2022. A farlo sapere è direttamente lArera, lAutorità di regolazione per energia, reti e ambenti, che in visita dellaggiornamento trimestrale dei prezzi dellenergia ha comunicato come nonostante nuovi record al rialzo dei prezzi allingrosso registrati dopo linvasione russa dellUcraina, i dati sugli andamenti degli stessi, pur in un contesto di grande incertezza, portano a un calo dei prezzi di tutela per lenergia elettrica e il gas naturale; il primo dopo 6 trimestri (7 se si considera il gas). Il secondo trimestre 2022 vedrà una riduzione per la famiglia tipo con contratto di tutela del -10,2% per la bolletta dellelettricità e del -10% per la bolletta del gas. Trattasi quindi della prima discesa dei prezzi negli ultimi 18 mesi, complice lassestamento della crisi dellapprovvigionamento, anche se resta ancora marcata la differenza di spesa rispetto allanno scorrevole precedente. Detto questo, le famiglie potranno finalmente tirare un sospiro di sollievo, ma come spiega lAutorità, il paragone con lo scorso anno appare drammatico se pensiamo che in termini di effetti finali, per la bolletta elettrica la spesa per la famiglia-tipo nellanno scorrevole (compreso tra il 1° luglio 2021 e il 30 giugno 2022) sarà di circa 948 euro, +83% rispetto ai 12 mesi equivalenti dellanno precedente (1° luglio 2020 – 30 giugno 2021). Nello stesso periodo, la spesa della famiglia tipo per la bolletta gas sarà di circa 1.652 euro, con una variazione del +71% rispetto ai 12 mesi equivalenti dellanno precedente. Situazione commentata subito anche dal numero 1 di Arera, Stefano Besseghini, il quale ha sottolineato lo sforzo per addivenire alla riduzione del 10%: In una situazione oggettivamente straordinaria, con un conflitto in atto e una volatilità mai registrata in precedenza sui mercati energetici e alla luce delle maggiori responsabilità di verifica e controllo attribuitele, l’Autorità ha deciso di adottare misure straordinarie a favore dei consumatori, sia per il tutelato che per il libero mercato, parole relative alla modifica di una componente tariffaria posta in essere con lintento di compensare i costi di commercializzazione del gas, e che vedrà benefici per tutti i clienti nella fascia di consumi fino a 5mila metri cubi annui. Ma non solo. La riduzione è infatti stata possibile anche grazie ai numerosi incontri tenuti con il Governo nelle ultime settimane, che hanno dato vita ad unimportante collaborazione istituzionale con Palazzo Chigi, in un clima di unità volto a superare un problema che sta mettendo in ginocchio famiglie e interi settori produttivi. Grazie allintesa, infatti, quasi 30 milioni di utenze domestiche e oltre 6 milioni di imprese potranno beneficiare delle riduzioni, visto che Arera potrà annullare gli oneri generali di sistema in bolletta grazie ai fondi stanziati dal decreto legge 17/2022. E oltre ad aver riconfermato la riduzione Iva sul gas al 5%, il Governo ha stanziato le risorse necessarie per permettere allAutorità di confermare il potenziamento del bonus sociale per il prossimo trimestre, grazie soprattutto allinnalzamento del livello limite Isee (passato da 8.265 euro a 12.000 euro, 20.000 euro se famiglie con più di 3 figli). Il bonus elettrico sarà destinato ad una platea di 3 milioni di famiglie, mentre quello del gas ne agevolerà oltre 2 milioni.
    Andrea Valsecchi

    Most Popular

    Italia: Record Storico delle Energie Rinnovabili ad Aprile 2024

    Ad aprile, l'Italia ha raggiunto un traguardo storico nel campo delle energie rinnovabili, coprendo il 51,2% del fabbisogno elettrico nazionale, rispetto al 36% dello...

    IA Act, Ue pioniera nella regolamentazione del settore

    Il 21 maggio il Consiglio Ue approva all’unanimità la prima legge europea che regola l’intelligenza artificiale. Quella dell’Unione Europea è la prima legislazione al...

    Conferme per le Bandiere Blu nelle Località Lacustri del Piemonte nel 2024

    Nonostante la sua posizione senza sbocchi sul mare, il Piemonte si distingue per la qualità delle sue località lacustri. La Bandiera Blu è un...

    I cinesi della Dongfeng in Italia: trattative per un nuovo impianto produttivo di 100.000 auto all’anno

    Il settore automobilistico italiano potrebbe presto accogliere un nuovo giocatore significativo proveniente dalla Cina, il Dongfeng Motor Group, che sta discutendo con il governo...

    Recent Comments