11.5 C
Milano
venerdì, Maggio 20, 2022
Home Prima pagina Che cosa si intende per “trasfertismo”?

Che cosa si intende per “trasfertismo”?

Che cosa si intende per “trasfertismo”?
Negli anni sono state date diverse interpretazioni da parte del Ministero del Lavoro, dell’INPS e della Giurisprudenza.
Con la legge di conversione del Decreto Legge n. 193 del 2016, si è arrivati ad un’interpretazione definitiva.
Nell’articolo vedremo le tre condizioni necessarie per cui un lavoratore venga considerato trasfertista, come ed esempio la mancanza della sede di lavoro nel contratto di assunzione.
Inoltre, vedremo come trattare l’indennità spettante ai trasfertisti dal punto di vista fiscale e contributivo.
Infine, analizzeremo il caso in cui venga meno uno dei requisiti per considerare il lavoratore trasfertista.
Leggi l’articolo completo
Redatto da Paserio & Partners

Most Popular

Ucraina, riprendono i negoziati

Ucraina, riprendono i negoziati Come un cielo d’aprile, le notizie in aggiornamento volgono ora al bello, ora alla tempesta; in queste ore si registra un...

DECRETO ANTI RINCARI, LE NOVITÀ

DECRETO ANTI RINCARI, LE NOVITÀ Dal taglio delle accise sui carburanti alle novità sul superbonus 110%, ecco le principali novità del decreto anti rincari Le novità...

Investimenti esteri: è la Lombardia la regione più attrattiva d’Italia

Investimenti esteri: è la Lombardia la regione più attrattiva d’Italia Nell’ultimo quinquennio sono 400 le imprese che hanno scommesso sulla Lombardia, generando oltre 13.000 posti...

Gimbe, flop quarta dose: protetta solo 1 persona immunocompromessa su 4

Gimbe, flop quarta dose: protetta solo 1 persona immunocompromessa su 4 Le somministrazioni della quarta dose di vaccino anti covid per le persone immunocompromesse procede...

Recent Comments