11.5 C
Milano
domenica, Maggio 29, 2022
Home Politica Nuove aperture in vista, incognita su spostamenti tra regioni

Nuove aperture in vista, incognita su spostamenti tra regioni

Il Cts chiede cautela sulla mobilità inter-regionale. Possibile slittamento del coprifuoco a mezzanotte e riapertura ristoranti la sera. Si ragiona su palestre, piscine, cinema e teatri.

 

Lunedì 15 Febbraio scade il decreto del 14 Gennaio, con il quale venne sancito il divieto alla mobilità tra le regioni. Non è ancora chiara quale sia l’intenzione del nuovo Governo, anche se il Comitato Tecnico Scientifico propenderebbe per una proroga. Il virologo Fabrizio Pregliasco chiede cautela, considerando anche la presenza delle varianti, la cui aumentata pericolosità non è esclusa dalla comunità scientifica.

 

Sul tavolo ci sono altre incognite. Il 5 Marzo scadrà il coprifuoco dalle 22.00 alle 5.00. L’ipotesi più accreditata sarebbe quella di farlo slittare alla mezzanotte, in modo da consentire ai ristoranti di restare aperti anche la sera. La riapertura dei ristoranti in orario serale, anche fino alle 22.00, secondo Coldiretti salverebbe l’80% degli incassi.

 

Parecchi governatori di regione chiedono a gran voce allentamenti alle restrizioni. Oltre alla riapertura serale dei ristoranti, si fa pressing per la ripresa parziale delle palestre, piscine, cinema e teatri.

 

Per la riapertura degli impianti sportivi, il Ministero della Sanità ha elaborato nuovi protocolli che sono stati accolti dal Comitato Tecnico Scientifico. In particolare si propongono lezioni private nelle palestre e spazi di 10 metri quadri per persona nelle piscine.

Inoltre si sta pensando ad una riapertura scaglionata delle varie discipline sportive di base nelle regioni gialle.

 

Andrea Curcio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Most Popular

AUTO, INCENTIVI 2022 A RUBA

AUTO, INCENTIVI 2022 A RUBA Al via gli incentivi auto 2022, ma in poche ore i fondi sono già dimezzati. E per gli esperti esauriranno...

Eurispes, gli italiani e le istituzioni: alta la fiducia in Mattarella e nelle Forze dell’ordine

Eurispes, gli italiani e le istituzioni: alta la fiducia in Mattarella e nelle Forze dell’ordine Tre cittadini su dieci riferiscono una diminuzione della fiducia nelle...

Ucraina, la confusione aumenta l’incertezza

Ucraina, la confusione aumenta l’incertezza Manca davvero poco al raggiungimento del centesimo giorno di guerra: detto così suona come un numero pazzesco, ma molto probabilmente...

“GIORNATA DEL NASO ROSSO” – 29 MAGGIO 2022

“GIORNATA DEL NASO ROSSO” - 29 MAGGIO 2022 I volontari clown VIP, vi aspettano in oltre 70 piazze per la Giornata Nazionale del Naso Rosso...

Recent Comments