11.5 C
Milano
lunedì, Giugno 14, 2021
Home Lombardia L’eterno scontro tra Lombardia e Governo: vaccinazioni e medici

L’eterno scontro tra Lombardia e Governo: vaccinazioni e medici

Piano Bertolaso momentaneamente bloccato dal Ministero della Sanità. Lite Arcuri-Moratti su medici inviati alla Regione

 

Il piano Bertolaso per le vaccinazioni in Lombardia determina l’ennesimo scontro istituzionale tra la Regione e il Governo. Pare che Martedì il Ministero della Salute abbia momentaneamente bloccato la valutazione del piano dell’ex numero 1 della Protezione civile. Furiosa la reazione del Presidente della Regione Attilio Fontana che così commenta: “Trovo incredibile che il ministero della Salute abbia deciso di bloccare la valutazione, prevista per oggi da parte del Cts, del piano vaccinale di massa della Lombardia”.

 

Il piano era stato inviato Lunedì al Ministero ed era stato proposto come un modello, eventualmente da seguire anche a livello nazionale. Questo piano, decisamente di portata ambiziosa, si pone l’obiettivo di vaccinare 10 milioni di residenti lombardi entro Giugno.

 

Insomma, continua l’eterno duello tra le regioni, che rivendicano la propria autonomia, e lo Stato centrale. Un problema questo, che perdurerà ad oltranza se il Parlamento non approverà una legge costituzionale che faccia chiarezza sul riparto delle competenze.

 

Un’altra polemica è scoppiata tra la vice-presidente della Giunta lombarda Letizia Moratti e il Commissario Arcuri, questa volta sul personale inviato dal Governo alle regioni per fare le vaccinazioni.

 

In una nota la Moratti ha sollevato il problema, accusando il commissario Arcuri di incertezza sull’invio di personale, parlando di “numeri aleatori”, insufficienti per partire in modo ottimale con le vaccinazioni.

Arcuri ha replicato: “Il personale aggiuntivo già selezionato e destinato alla Lombardia riguarda 229 fra medici, infermieri e assistenti sanitari. Di questi, purtroppo, soltanto 4 hanno già potuto entrare in servizio presso l’Ats di Pavia. Tutti gli altri sono infatti in attesa, ormai da diversi giorni, delle necessarie visite mediche da parte delle Ats Regionali”.

 

Andrea Curcio

 

 

 

Most Popular

Contributi dal 50% al 70% per Digitalizzare le aziende e incentivi per l’E-commerce

Contributi dal 50% al 70% per Digitalizzare le aziende e incentivi per l’E-commerce Si sente parlare con sempre maggiore intensità di “Digitalizzazione” e delle positive ricadute...

Villa Puricelli, una eccellenza lombarda

Riceviamo e pubblichiamo A VILLA PURICELLI ci siamo sempre contraddistinti per il costante dialogo con il territorio, che riteniamo centrale per il benessere dei...

Nel piccolo Comune di Gottasecca, cultura e tradizioni pagano

Nel piccolo Comune di Gottasecca, cultura e tradizioni pagano Offerte di lavoro anomale, ma che fanno piacere. Si tratta infatti di un soggiorno per scrittori...

La cultura del dono nelle scuole, grazie a Fondazione CRT

La cultura del dono nelle scuole, grazie a Fondazione CRT Donazione, più solidarietà, più sistema formativo. Uguale: affrontare le sfide del futuro in maniera innovativa....

Recent Comments