11.5 C
Milano
domenica, Maggio 29, 2022
Home Lombardia L’eterno scontro tra Lombardia e Governo: vaccinazioni e medici

L’eterno scontro tra Lombardia e Governo: vaccinazioni e medici

Piano Bertolaso momentaneamente bloccato dal Ministero della Sanità. Lite Arcuri-Moratti su medici inviati alla Regione

 

Il piano Bertolaso per le vaccinazioni in Lombardia determina l’ennesimo scontro istituzionale tra la Regione e il Governo. Pare che Martedì il Ministero della Salute abbia momentaneamente bloccato la valutazione del piano dell’ex numero 1 della Protezione civile. Furiosa la reazione del Presidente della Regione Attilio Fontana che così commenta: “Trovo incredibile che il ministero della Salute abbia deciso di bloccare la valutazione, prevista per oggi da parte del Cts, del piano vaccinale di massa della Lombardia”.

 

Il piano era stato inviato Lunedì al Ministero ed era stato proposto come un modello, eventualmente da seguire anche a livello nazionale. Questo piano, decisamente di portata ambiziosa, si pone l’obiettivo di vaccinare 10 milioni di residenti lombardi entro Giugno.

 

Insomma, continua l’eterno duello tra le regioni, che rivendicano la propria autonomia, e lo Stato centrale. Un problema questo, che perdurerà ad oltranza se il Parlamento non approverà una legge costituzionale che faccia chiarezza sul riparto delle competenze.

 

Un’altra polemica è scoppiata tra la vice-presidente della Giunta lombarda Letizia Moratti e il Commissario Arcuri, questa volta sul personale inviato dal Governo alle regioni per fare le vaccinazioni.

 

In una nota la Moratti ha sollevato il problema, accusando il commissario Arcuri di incertezza sull’invio di personale, parlando di “numeri aleatori”, insufficienti per partire in modo ottimale con le vaccinazioni.

Arcuri ha replicato: “Il personale aggiuntivo già selezionato e destinato alla Lombardia riguarda 229 fra medici, infermieri e assistenti sanitari. Di questi, purtroppo, soltanto 4 hanno già potuto entrare in servizio presso l’Ats di Pavia. Tutti gli altri sono infatti in attesa, ormai da diversi giorni, delle necessarie visite mediche da parte delle Ats Regionali”.

 

Andrea Curcio

 

 

 

Most Popular

AUTO, INCENTIVI 2022 A RUBA

AUTO, INCENTIVI 2022 A RUBA Al via gli incentivi auto 2022, ma in poche ore i fondi sono già dimezzati. E per gli esperti esauriranno...

Eurispes, gli italiani e le istituzioni: alta la fiducia in Mattarella e nelle Forze dell’ordine

Eurispes, gli italiani e le istituzioni: alta la fiducia in Mattarella e nelle Forze dell’ordine Tre cittadini su dieci riferiscono una diminuzione della fiducia nelle...

Ucraina, la confusione aumenta l’incertezza

Ucraina, la confusione aumenta l’incertezza Manca davvero poco al raggiungimento del centesimo giorno di guerra: detto così suona come un numero pazzesco, ma molto probabilmente...

“GIORNATA DEL NASO ROSSO” – 29 MAGGIO 2022

“GIORNATA DEL NASO ROSSO” - 29 MAGGIO 2022 I volontari clown VIP, vi aspettano in oltre 70 piazze per la Giornata Nazionale del Naso Rosso...

Recent Comments