11.5 C
Milano
venerdì, 4 Dicembre, 2020
Home Lombardia Milano Ex scalo Porta Romana a Milano sede delle Olimpiadi 2026

Ex scalo Porta Romana a Milano sede delle Olimpiadi 2026

L’area è assegnata al Consorzio Coima, Convivio e Prada

 

L’area dell’ex scalo di Porta Romana a Milano, adiacente al Centro Storico, è stata selezionata per ospitare gli atleti delle Olimpiadi Invernali del 2026. Una porzione di territorio che è pari a 190.000 metri quadri, a cui si aggiunge la parte delle Ferrovie di 26.000 metri quadri.

La realizzazione del Villagio Olimpico, sede delle Olimpiadi, è stata aggiudicata al consorzio formato da Coima, Convivio e Prada, tre grandi gruppi con forti interessi nella zona.

Coima si occuperà dello sviluppo della parte residenziale libera e agevolata. Prada farà installare un edificio in cui verranno inseriti uffici e laboratori per estendere le sue attività nella zona. Convivio si dedicherà alle funzioni uso uffici e servizi.

L’area sarà acquisita mediante il Fondo d’investimento “Porta Romana”, promosso da Coima Sgr e sottoscritto dalle altre due multinazionali.

Le tre imprese hanno rilasciato un comunicato congiunto:

“L’operazione consentirà il recupero di un’area dismessa e la sua rigenerazione ispirata a principi di sostenibilità, con un progetto per qualità, dimensioni e finalità comparabile ai migliori interventi urbanistici a livello europeo. La linea ferroviaria tuttora attiva all’interno dell’area verrà parzialmente interrata, coperta da una collina verde e sovrastata da cavalcavia che uniranno i grandi quartieri a sud-est, già in fase di rinnovamento, all’adiacente centro storico. La barriera finora rappresentata dallo scalo sarà superata tramite percorsi all’interno del parco, che si estenderà per circa 100.000 mq e attorno al quale sorgeranno residenze, uffici, social housing, student housing, servizi, interconnessi a tutta l’area metropolitana tramite le stazioni della ferrovia e della metropolitana”.

 

L’intero progetto è regolato da un Accordo di Programma definito nel 2017 al quale hanno aderito Comune di Milano, Regione Lombardia e Ferrovie dello Stato.

 

Andrea Curcio

 

 

 

 

Most Popular

Ritorna la coltivazione della terra, una risorsa da non dimenticare

Persone occupate in altri settori in difficoltà, riprendono la coltivazione dei terreni ereditati dai genitori, abbandonati da qualche tempo   Marino Zamboni ha ereditato il mulino...

Da oggi in vigore il nuovo dpcm

Il dpcm natalizio introduce delle novità per quanto riguarda gli spostamenti, i centri commerciali, i cenoni e la scuola. Da oggi, venerdì 4 dicembre, è...

Covid, formazione in campo contro la crisi del lavoro

L’istat ha pubblicato i dati relativi al mercato del lavoro: 473 mila occupati in meno rispetto al 2019 e + 30% del tasso di...

Fiera Digitale del Network: la prossima frontiera del Circolo delle Imprese

Come affrontiamo il Covid dice molto di noi. Il Circolo delle Imprese ha deciso di combattere, lo ha deciso dal primo giorno. Il come è...

Recent Comments