11.5 C
Milano
giovedì, Febbraio 25, 2021
Home Lombardia Milano Ex scalo Porta Romana a Milano sede delle Olimpiadi 2026

Ex scalo Porta Romana a Milano sede delle Olimpiadi 2026

L’area è assegnata al Consorzio Coima, Convivio e Prada

 

L’area dell’ex scalo di Porta Romana a Milano, adiacente al Centro Storico, è stata selezionata per ospitare gli atleti delle Olimpiadi Invernali del 2026. Una porzione di territorio che è pari a 190.000 metri quadri, a cui si aggiunge la parte delle Ferrovie di 26.000 metri quadri.

La realizzazione del Villagio Olimpico, sede delle Olimpiadi, è stata aggiudicata al consorzio formato da Coima, Convivio e Prada, tre grandi gruppi con forti interessi nella zona.

Coima si occuperà dello sviluppo della parte residenziale libera e agevolata. Prada farà installare un edificio in cui verranno inseriti uffici e laboratori per estendere le sue attività nella zona. Convivio si dedicherà alle funzioni uso uffici e servizi.

L’area sarà acquisita mediante il Fondo d’investimento “Porta Romana”, promosso da Coima Sgr e sottoscritto dalle altre due multinazionali.

Le tre imprese hanno rilasciato un comunicato congiunto:

“L’operazione consentirà il recupero di un’area dismessa e la sua rigenerazione ispirata a principi di sostenibilità, con un progetto per qualità, dimensioni e finalità comparabile ai migliori interventi urbanistici a livello europeo. La linea ferroviaria tuttora attiva all’interno dell’area verrà parzialmente interrata, coperta da una collina verde e sovrastata da cavalcavia che uniranno i grandi quartieri a sud-est, già in fase di rinnovamento, all’adiacente centro storico. La barriera finora rappresentata dallo scalo sarà superata tramite percorsi all’interno del parco, che si estenderà per circa 100.000 mq e attorno al quale sorgeranno residenze, uffici, social housing, student housing, servizi, interconnessi a tutta l’area metropolitana tramite le stazioni della ferrovia e della metropolitana”.

 

L’intero progetto è regolato da un Accordo di Programma definito nel 2017 al quale hanno aderito Comune di Milano, Regione Lombardia e Ferrovie dello Stato.

 

Andrea Curcio

 

 

 

 

Most Popular

Speranza: Rt si avvia a superare la soglia di 1. Dal 6 marzo nuovo Dpcm

Il ministro della Salute ritiene impossibile allentare le misure di contrasto al covid. L’esecutivo si prepara a un nuovo provvedimento e a nuovi ristori.   È...

Da OPERAMED all’Ordine di Malta – Corpo Militare: un padiglione per le vaccinazioni anti Covid

Sabato mattina, presso l'ospedale militare di via Saint Bon 7, Milano, alla presenza del Gen. Mario FINE Comandante Corpo Militare ACISMOM, della Dott.ssa Anna...

Industry 4.0, così il digitale rivoluziona il manifatturiero

Mebra Plastik Italia: «L’innovazione per ripartire» L’azienda di Busto Arsizio (VA), leader nell’estrusione di tubi per oleodinamica e pneumatica, ha ultimato il percorso rinnovamento: investimento...

Proteste dei lavoratori dello spettacolo, mondo scolastico e sindacati  

Al flash mob organizzato dai lavoratori dello spettacolo, si uniscono alcuni comitati studenteschi e sindacati. Richieste di riaperture con misure di sicurezza.   Martedì si è...

Recent Comments