11.5 C
Milano
giovedì, 22 Ottobre, 2020
Home Economia Lotteria degli scontrini

Lotteria degli scontrini

La c.d. “lotteria degli scontrini“, che verrà avviata il 01.01.2021, consentirà ai privati consumatori maggiorenni di partecipare all’estrazione a sorte di premi in denaro, in seguito all’ acquisto di beni e servizi presso commercianti al minuto. Ogni acquisto di importo uguale o superiore a 1 euro genererà un numero di biglietti virtuali. Nello specifico, verrà generato un biglietto per ogni euro di corrispettivo, fino ad un massimo di 1.000 biglietti (provv. 80217/2020).

Non consentono di partecipare alla lotteria:

gli acquisti effettuati nell’ambito dell’esercizio d’impresa;
gli acquisti effettuati online;
gli acquisti presso soggetti che non sono tenuti alla trasmissione dei dati dei corrispettivi;
gli acquisti documentati mediante fattura elettronica;
gli acquisti i cui dati devono essere trasmessi al Sistema Tessera sanitaria (farmaci, dispositivi medici, visite mediche);
gli acquisti per i quali l’acquirente comunica il proprio codice fiscale al fine di fruire di detrazioni o deduzioni fiscali.

Per partecipare è necessario registrarsi sul sito www.lotteriadegliscontrini.gov.it e richiedere il proprio “codice lotteria”, il quale andrà comunicato all’ esercente ogni qualvolta si effettua un acquisto.

L’esercente dovrà adeguare i propri registratori telematici entro il 31.12.2020 al fine di poter trasmettere giornalmente (o comunque entro i 12 giorni dall’ effettuazione dell’operazione) il file .xml contenente tutte le informazioni necessarie per la partecipazione alla lotteria (numero registratore telematico, dati identificativi, importo del corrispettivo, modalità di pagamento, data e ora del documento emesso).

Sul sito www.lotteriadegliscontrini.gov.it verranno pubblicate le date delle lotterie “ordinarie” e “zero contanti”. Chi effettuerà gli acquisti pagando con metodi elettronici (ad esempio bancomat, carte di credito, prepagate) potrà partecipare ad entrambe le lotterie. Inoltre alla lotteria “zero contanti” parteciperanno anche gli esercenti, in quanto la vincita del consumatore determinerà anche la vincita dell’esercente che ha emesso lo scontrino.
Tipologia di Estrazione Periodicità Premi
Estrazioni ordinarie Annnuale 1 premio da € 1.000.000
Mensile 3 premi da € 30.000
Settimanale 7 premi da € 5.000

Estrazioni “zero contanti” Annuale 1 premio da € 5.000.000 per i consumatori e 1 da € 1.000.000 per gli esercenti
Mensile 10 premi da € 100.000 per i consumatori e altri 10 da € 20.000 per gli esercenti
Settimanale 15 premi da € 25.000 per i consumatori e altri 15 da € 5.000 per gli esercenti

I premi non concorrono alla formazione del reddito e non sono assoggettati ad alcun ulteriore prelievo erariale.

I vincitori riceveranno comunicazione formale della vincita mediante raccomandata con ricevuta di ritorno oppure via PEC, ove abbiano indicato l’indirizzo nell’area riservata del “portale lotteria”. I premi dovranno essere reclamati entro 90 giorni dalla comunicazione e verranno erogati dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli tramite bonifico bancario o assegno circolare non trasferibile. Non sarà necessario, a tal fine, conservare i documenti commerciali.

Riferimenti Normativi:

L. n. 232 del 11.12.2016 – art. 1 c. 540 – 544: lotteria degli scontrini
Provvedimento Agenzia Entrate n. 80217 del 05.03.2020
Lotteria degli scontrini: https://www.lotteriadegliscontrini.gov.it/portale/

Dott. Giacomo Dino Trinchera
giacomo@studiotrinchera.com

Most Popular

Coronavirus, tutte le irregolarità e sanzioni previste

Multe fino a 560 euro e chiusura del locale per chi viola le disposizioni La Guardia di Finanza, sotto la guida del generale Giuseppe...

Milano: i ristoratori dicono NO al coprifuoco

Milano: i ristoratori dicono NO al coprifuoco   “Sarà la morte”, è il grido d’allarme della categoria che teme perdite fino al 70% del fatturato. La...

Tamponi in Lombardia: oltre tremila al giorno da Cerba HealthCare, anche per i privati

La rete di centri (15 in Lombardia di cui 4 a Milano) dedicata alle analisi di laboratorio è al lavoro da mesi per aumentare...

Il governo americano fa causa a Google

Il Dipartimento di Giustizia statunitense ha avviato un’azione legale contro Google, accusato di monopolio e pratiche anti-concorrenziali.     Google è nei guai. La società fondata da...

Recent Comments