11.5 C
Milano
venerdì, 18 Settembre, 2020
Home Economia Reddito di cittadinanza e navigator: un totale flop

Reddito di cittadinanza e navigator: un totale flop

Reddito di cittadinanza e navigator: un totale flop

 

Solo il 2% dei percettori del reddito ha trovato un impiego lavorativo

 

Erano stati assunti dallo Stato 2980 “navigator”, selezionati con un quiz di 100 domande in 100 minuti. Avevano, nell’ottica del governo giallo-verde, il ruolo importante di inserire i disoccupati nel mondo del lavoro ma oggi sono dei perfetti fantasmi.

 

Questi impiegati pubblici continuano a percepire un assegno di €27.339 lordi l’anno, più altri 300 al mese di rimborsi per le trasferte. Hanno beneficiato anche dell’indennità di 600 euro per le partite iva. Il loro contratto scadrà il 30 aprile 2021, sono infatti dei precari in regime di co.co.co..

Il costo totale dei navigator è di 500 milioni, stanziati dal governo Lega-5 stelle.

Nessuno oggi sa esattamente cosa fanno, sono stati scaricati dalla stessa politica che li ha creati.

 

La loro produttività è stata pari a zero. Forse anche colpa del lookdown, con cui è stata disposta la chiusura di tutti i pubblici uffici. Avevano appena terminato il loro corso di formazione, quando è scattata l’emergenza del coronavirus. Anche l’app di Anci, quella che doveva trovare il perfetto incrocio tra domanda e offerta, non è mai stata fatta.

 

Il reddito di cittadinanza insieme ai navigator, è stato un bel flop nella creazione di nuovi posti di lavoro, al contrario dell’aspettativa dei 5 stelle. Si conta che solo il 2% di chi l’ha percepito ha trovato un impiego lavorativo.

 

Andrea Curcio

 

 

 

Most Popular

Telecom Italia, la peggiore a Piazza Affari

Borse europee in caduta. Il dollaro torna a salire. Giappone conferma politica monetaria accomodante.   In un clima di avversione al rischio, con il dollaro...

Smart working: le aziende optano per la stabilità e cominciano a ridurre gli spazi

Finix Technology Solutions lascia la sede e si trasferisce in un coworking. Cresce il timore per gli spazi lasciati vuoti e per l’indotto delle...

Pensioni: diverse ipotesi per il dopo Quota 100

Governo e sindacati hanno avanzato proposte diverse in merito alla modifica del sistema pensionistico. Vediamole.   Nel confronto tra governo e sindacati, uno degli argomenti più...

L’innovazione nei tessuti: Technow presenta il progetto “Graphene Inside the Future”

Dall’applicazione di grafene ecosostenibile una collezione di smart textile Presentazione a White Milano, spazio Tortona 27 - Superstudio Più, il 24 e 27 febbraio L’innovazione nel...

Recent Comments