sabato, Maggio 18, 2024
More
    Home Economia "Il tempo e la velocità"

    “Il tempo e la velocità”

    “Il tempo e la velocità”

     

    Il tempo è sempre ridotto per professionisti, manager, imprenditori e quindi la cosa che si fa è quella di spingere di più sull’acceleratore.tem

    Ma siamo sicuri che questo porti al risultato ugualmente?

    Capita molto spesso che nonostante noi pigiamo il piede sull’acceleratore, a volte le cose non tornano, di fatto i risultati stentano ad arrivare e questo è dovuto da svariati motivi.

     

    Più vogliamo essere performanti più aumentano gli intoppi, ovvio che su alcuni imprevisti possiamo solo fare ben poco, ma su altri invece possiamo migliorare, possiamo fare di più.

     

    Allora cosa serve per farci accelerare, per farci andare alla maggiore velocità rispetto a quei fattori esterni o interni per farci usare al meglio quelle situazioni o circostanze sia positive o negative che incontriamo nel nostro tragitto?

     

    Ecco che serve una strategia efficace, non la solita, ma una specifica, una strategia biologica, si esatto biologica. La conoscenza della nostra natura, delle nostre predisposizioni, del tratto di temperamento, ci permette di capire in che modo noi possiamo agevolare o limitare il nostro operato.

     

    Questo ci consente di individuare ciò che ci spinge a ciò che ci rallenta nel fare azioni che ci richiedono l’aumentare la velocità per ottenere i risultati che ci siamo imposti.

     

    Conoscere l’origine dei nostri comportamenti e quelli altrui ci mette nelle condizioni di essere efficaci ed efficienti in situazioni o circostanze che all’apparenza si dimostrano produttive o non produttive, e questo dipende dalla nostra lettura che adottiamo in quel determinato momento o situazione.

     

    Conoscere i nostri driver e quelli altrui ci permette di capire in che modo possiamo sia noi stessi che gli altri, ad ottenere il maggior rendimento possibile sia a breve che a lungo termine dell’operato, creando e scegliendo le migliori chance che ci mette nelle condizioni di ottenere la migliore prestazione, esecuzione, che possa essere legata sia al compito che al ruolo.

    Palmerino D’Alesio

     

    Il successo è proporzionale alla capacità quantitativa e qualitativa di comunicare” Professionista e consulente in formazione attitudinale su base biologica attraverso la metodologia STRUCTOGRAM, in ambito di competenze sociali, comportamenti e comunicazione p.dalesio@structogramitalia.net

    Most Popular

    Ferrari, un 2024 da record: consegne stabili, crescono gli utili

    Nel primo trimestre del 2024, Ferrari ha ottenuto risultati finanziari notevoli, segnando un incremento significativo sia nei profitti che nei ricavi. Il noto produttore...

    Space Festival 2024 a Torino: Un Incontro tra Scienza e Fantascienza

    A Torino è partita la terza edizione dello Space Festival, un evento unico nel suo genere che celebra l'esplorazione spaziale e il mistero cosmico....

    Ue, Pil italiano in crescita maggiore rispetto alle aspettative

    La Commissione europea ha rivisto in positivo le stime sulla crescita economica italiana, prevedendo un +0,9% del Pil rispetto al +0,7 precedentemente stimato. Pesa...

    Italia, l’economia cresce ma la povertà si attesta a “valori mai toccati in 10 anni”

    Secondo il Rapporto Annuale dell’Istat, dopo il crollo dovuto al Covid-19 nel 2020, la nostra economia ha continuato a crescere a un ritmo di...

    Recent Comments