11.5 C
Milano
sabato, 26 Settembre, 2020
Home Lombardia CEDRAL TASSONI VOLA CON UN FATTURATO OLTRE I 10 MILIONI E SPIEGA...

CEDRAL TASSONI VOLA CON UN FATTURATO OLTRE I 10 MILIONI E SPIEGA LE ALI VERSO I MERCATI ESTERI

La ricetta del successo nell’italianità del brand, tra materie prime eccellenti e valorizzazione del territorio

Fedele a se stessa fin dalle sue origini nel 1956, con quel colore paglierino riflesso all’interno dell’iconica bottiglietta di vetro, la Cedrata Tassoni è stata in grado negli anni di posizionarsi come eccellenza del made in Italy in tutto il mondo. Merito dell’attaccamento alle radici del territorio ma anche di uno sguardo lungimirante proiettato alle esigenze del mercato, se l’azienda produttrice del brand, la storica Cedral Tassoni, può vantare oggi un volume d’affari con un trend in continua crescita, positivo dal 2015 a questa parte.

La chiusura 2019 per l’azienda di Salò segna infatti un giro d’affari da 10.5 milioni di euro, in aumento di 5.4 punti percentuali rispetto all’annualità precedente. Un ottimo risultato che ha stimolato l’azienda salodiana fondata nel 1793, a rilanciare ulteriormente il business puntando sui mercati extraeuropei dove risiederebbero, secondo l’AD Elio Accardo, potenzialità inespresse che hanno fatto da leva sulla decisione di portare l’investimento per l’ultimo triennio a 3 milioni di euro per potenziare il comparto produttivo. Del gennaio 2020 è il lancio della nuova linea di produzione automatizzata, nell’ottica di ottenere una risposta maggiore in termini di efficacia ed efficienza alle esigenze dei nuovi mercati.

Nonostante l’incremento del fatturato segni un aumento del 5% sul fronte dell’export, l’obiettivo a cui punta Cedral Tassoni per la chiusura 2020 è quello di portare la voce a doppia cifra, sviluppando i mercati Statunitensi, Russi, Indiani e degli Emirati Arabi, con la sola battuta d’arresto per l’approccio già concordato al mercato cinese, complice la pandemia del Covid-19, che frena lo sviluppo delle trattative almeno per tutto il primo semestre 2020.

Con una tradizione che affonda le sue radici in 227 anni di storia, Cedral Tassoni ha fatto dell’italianità la chiave del suo successo internazionale, coniugando innovazione e valorizzazione del territorio attraverso la scelta accurata delle materie prime tutte rigorosamente made in Italy, o meglio made in Garda. Dal 2014 ha ampliato la produzione introducendo nuove specialità accanto alla storica Cedrata, una su tutte la Tonica Superfine che utilizza i limoni del Garda di un’associazione del territorio, operazione che punta ad offrire un prodotto di qualità superiore favorendo il rilancio delle colture locali e sviluppandone il potenziale.

Tutti elementi che hanno concorso non solo a premiare il fatturato, ma anche ad aggiudicarsi il bando Alitalia per il biennio 2019- 2021 per la fornitura di Acqua Tonica e Soda Water, oltre al prestigioso riconoscimento della rivista Forbes e del magazine So Wine So Food che ha collocato Cedar Tassoni tra le 100 eccellenze del made in Italy.

Micol Mulè

Most Popular

Superbonus: nasce il mercato digitale

Con il coinvolgimento di diverse realtà, prende piede il mercato digitale per negoziare i crediti fiscali.   Il superbonus diventa realtà. Nasce infatti il mercato digitale...

Milano: il sindaco Sala annuncia occupazione suolo gratis oltre il 31 ottobre

La decisione di ampliare gli spazi esterni in uso agli esercizi commerciali era nata come misura a sostegno di bar e ristoranti. Critici i...

Disoccupazione globale alle stelle

L’OIL prevede 213 milioni di disoccupati entro fine anno   L’Organizzazione Internazionale del Lavoro stima che entro la fine di quest’anno la disoccupazione in tutto il...

Co-working, trinamica e addizioni.

Una strada per interpretare le nuove necessità professionali.   Partiamo dalla proprietà commutativa delle addizioni. Se cambio l’ordine degli addendi la somma (o il risultato) non...

Recent Comments