Free Porn





manotobet

takbet
betcart




betboro

megapari
mahbet
betforward


1xbet
teen sex
porn
djav
best porn 2025
porn 2026
brunette banged
Ankara Escort
giovedì, Giugno 20, 2024
More
    Home Lombardia “Salta su! Ripartiamo dal lavoro”, avviato il crowdfunding a favore dell’inclusione lavorativa

    “Salta su! Ripartiamo dal lavoro”, avviato il crowdfunding a favore dell’inclusione lavorativa

    L’iniziativa lanciata dalle ACLI lombarde a sostegno dell’occupazione delle persone ai margini del mercato del lavoro, tramite l’attivazione di borse lavoro.

     

    “Salta su! Ripartiamo dal lavoro” è la campagna di raccolta fondi lanciata dalle ACLI lombarde su Produzioni dal Basso – prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation – a sostegno dell’occupazione delle persone ai margini del mercato del lavoro, tramite l’attivazione di borse lavoro che andranno a sostenere economicamente e a formare persone in difficoltà nella ricerca occupazionale.

    Le borse lavoro delle ACLI formano ed aprono le porte delle aziende a persone che faticano ad avere un’opportunità lavorativa. Grazie ai fondi raccolti con la campagna lanciata nel 2021, che ammontavano a 150mila euro, le ACLI hanno permesso a 60 persone di avere una chance concreta nel mondo del lavoro. L’obiettivo economico di questo crowdfunding è di 30mila euro per finanziare altri 12 percorsi di inserimento lavorativo in ogni provincia della Lombardia.

    La misura si rivolge a quelle persone ai margini del mercato del lavoro, caratterizzati da un livello di occupabilità molto basso, segnalati dagli sportelli ACLI Rete Lavoro, così come dai territori, attraverso i circoli Acli, oppure dagli enti ospitanti o finanziatori delle borse lavoro. Oltre ad un sostegno economico, i soggetti che beneficeranno delle borse lavoro potranno fruire di un percorso formativo on the job e saranno accompagnati attraverso un’attività di tutoraggio costante finalizzati ad accrescere il livello di occupabilità.

    Nello specifico, verranno attivati dei tirocini extracurriculari tramite ENAIP Lombardia della durata compresa tra 3 e 6 mesi, ospitati presso aziende e cooperative del territorio che condividono i valori di integrazione ed inclusione sociale alla base del progetto e riceveranno un’indennità mensile a partire da 350 euro netti, variabile a seconda della mansione e dell’ente ospitante, con un impegno settimanale che oscilla tra le 20 e le 30 ore lavorative.

    La raccolta fondi sarà attiva fino al 31 luglio 2024, per sostenere il progetto:

    BORSE LAVORO: per dare una chance a chi non trova lavoro – crowdfunding (produzionidalbasso.com)

    Most Popular

    IA, il futuro per il settore auto

    I sistemi di intelligenza artificiale, si sa, stanno acquisendo un ruolo sempre più centrale in diversi settori economici. Tra questi quello dell’automotive è in...

    Fondazione Comunitaria Nord Milano: 360mila euro assegnati a 44 progetti del territorio

    75 i progetti pervenuti nell’ambito dei tre bandi promossi dalla Fondazione. Al centro delle iniziative proposte la persona con le sue fragilità, cultura ed...

    UE, Massimiliano Salini (Forza Italia) eletto vicepresidente del Gruppo PPE

    L’eurodeputato è tra i dieci vicepresidenti eletti stamane nell’ambito del rinnovo delle cariche del Gruppo PPE che ha riconfermato alla guida Manfred Weber, eletto...

    Prima Edizione del premio “Marco Casavecchia”: un riconoscimento per giovani talenti nel ricordo di un maestro del diritto

    Il 18 giugno, a Torino, si è tenuta la cerimonia di assegnazione del primo premio dedicato alla memoria dell'avvocato Marco Casavecchia, scomparso nell'ottobre del...

    Recent Comments