Free Porn





manotobet

takbet
betcart




betboro

megapari
mahbet
betforward


1xbet
teen sex
porn
djav
best porn 2025
porn 2026
brunette banged
Ankara Escort
giovedì, Giugno 20, 2024
More
    Home Economia A Torino la terza edizione del Festival Internazionale dell'Economia

    A Torino la terza edizione del Festival Internazionale dell’Economia

    Il Festival Internazionale dell’Economia, giunto alla sua terza edizione, si terrà a Torino dal 30 maggio al 2 giugno 2024, focalizzandosi sul tema “Chi possiede la conoscenza”. Questo interrogativo è di grande attualità e influisce su molti settori, dalla sanità al commercio, dai media ai trasporti, e ovviamente nella ricerca e nell’educazione. Con le edizioni precedenti che hanno esaminato il “Merito, diversità e giustizia sociale” e “Ripensare la globalizzazione”, l’evento continua a essere un punto di incontro cruciale per riflettere su questioni chiave della nostra società.

    L’evento è organizzato dagli Editori Laterza sotto la direzione scientifica di Tito Boeri ed è promossa dal TOLC (Torino Local Committee), che riunisce Regione Piemonte, Città di Torino, Fondazione Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT, Università degli Studi di Torino, Politecnico di Torino, Camera di Commercio di Torino, Unioncamere Piemonte, Unione Industriali Torino e Legacoop, coordinati dalla Fondazione Collegio Carlo Alberto. Il Festival si avvale di location storiche di Torino per accogliere illustri economisti e studiosi di varie discipline, pronti a dibattere come la rivoluzione digitale abbia trasformato radicalmente i nostri modi di vivere: dalla prenotazione di un volo al modo in cui ascoltiamo musica o scegliamo un ristorante. Queste attività quotidiane non sono soltanto transazioni ma anche produzioni di dati che pongono questioni urgenti su chi detiene e gestisce queste enormi quantità di informazioni e con quali finalità.

    Nel contesto di una crescente concentrazione di potere economico, esacerbata dalle economie di scala nell’aggregazione dei dati, il Festival si propone di esaminare anche le implicazioni etiche e le sfide legate alla proprietà e all’autenticità delle informazioni nell’era digitale, spesso generate da intelligenze artificiali come ChatGPT. Si discuterà delle strategie per governare piuttosto che subire il progresso tecnologico, e se i governi possiedono la capacità necessaria per regolamentare efficacemente l’accesso a queste immense fonti di dati. Questi temi saranno affrontati attraverso lezioni magistrali, dialoghi, e forum con esperti e protagonisti del panorama economico e accademico. In preparazione all’evento, verranno coinvolti anche il mondo accademico e scolastico con incontri a Torino e in altre città del Piemonte, rendendo il Festival un luogo di scambio di idee accessibile a un pubblico ampio e variegato.

     

    Most Popular

    IA, il futuro per il settore auto

    I sistemi di intelligenza artificiale, si sa, stanno acquisendo un ruolo sempre più centrale in diversi settori economici. Tra questi quello dell’automotive è in...

    Fondazione Comunitaria Nord Milano: 360mila euro assegnati a 44 progetti del territorio

    75 i progetti pervenuti nell’ambito dei tre bandi promossi dalla Fondazione. Al centro delle iniziative proposte la persona con le sue fragilità, cultura ed...

    UE, Massimiliano Salini (Forza Italia) eletto vicepresidente del Gruppo PPE

    L’eurodeputato è tra i dieci vicepresidenti eletti stamane nell’ambito del rinnovo delle cariche del Gruppo PPE che ha riconfermato alla guida Manfred Weber, eletto...

    Prima Edizione del premio “Marco Casavecchia”: un riconoscimento per giovani talenti nel ricordo di un maestro del diritto

    Il 18 giugno, a Torino, si è tenuta la cerimonia di assegnazione del primo premio dedicato alla memoria dell'avvocato Marco Casavecchia, scomparso nell'ottobre del...

    Recent Comments