martedì, Febbraio 27, 2024
More
    Home Prima pagina Al via la Call for projects BeiLuoghi di Fondazione Cariplo

    Al via la Call for projects BeiLuoghi di Fondazione Cariplo

    Al via la Call for projects BeiLuoghi di Fondazione Cariplo
    Una call dedicata alla rigenerazione urbana a base culturale, che comprende un percorso di tutoring rivolto alle organizzazioni per fornire competenze da parte degli esperti del settore e progettare spazi funzionali, inclusivi e innovativi, che possano generare valore positivo per le comunità coinvolte.
    Riprogettare spazi urbani che versano in condizioni di degrado e di abbandono attraverso un approccio non convenzionale che vede nell’arte e nella cultura una leva di sviluppo per la loro rigenerazione. È l’obiettivo della Call for projects BeiLuoghi lanciata da Fondazione Cariplo, un progetto che mette a disposizione, oltre alle risorse, anche gli strumenti di formazione dedicati ad enti pubblici e del terzo settore per supportare l’ideazione di progetti sostenibili sul lungo periodo e integrati con i piani di sviluppo dei contesti in cui si collocano.
    In questo modo la Fondazione si mette al servizio delle organizzazioni, da una parte promuovendo la diffusione di competenze, dall’altra sostenendo la nascita di nuove reti e partenariati tra le istituzioni e gli enti attivi nella progettazione e realizzazione di progetti orientati a creare spazi di produzione e fruizione culturale aperti, innovativi e sostenibili che possano generare un valore positivo per le comunità coinvolte. E proprio in quest’ottica si sono svolti, in collaborazione con Fondazione Housing Sociale, “I luoghi giusti Talks”, un ciclo di incontri con esperti del settore per innescare una riflessione condivisa sulla rigenerazione urbana a base culturale, mettendo a fuoco in particolare gli strumenti disponibili per governare i processi di trasformazione e il ruolo che la cultura può avere nel generare e gestire tali processi.
    “Fondazione Cariplo, in collaborazione con le istituzioni locali e le principali realtà di Terzo Settore del territorio, promuove da tempo iniziative nel campo della cosiddetta ‘rigenerazione urbana a base culturale’, nella convinzione che l’arte, la creatività e la cultura rappresentino un’opportunità di sviluppo per le aree e i luoghi caratterizzati da condizioni di degrado o di abbandono – spiega Sergio Urbani, Direttore Generale di Fondazione Cariplo -. Le aree periferiche non hanno bisogno solo di interventi strutturali, nel campo dell’edilizia, ad esempio, del manto stradale o della sicurezza, ma anche di azioni e attività che servano a generare coesione sociale a livello locale. La cultura su questo fronte può fare molto, ed avere dei “beiluoghi” accoglienti e vivi può fare la differenza”.
    Con questa Call for Projects saranno selezionate un massimo di 10 idee progettuali, che potranno accedere ad un percorso di assistenza tecnica e accompagnamento alla progettazione. Le idee progettuali presentate dovranno fare riferimento ad un massimo di tre ambiti di assistenza tecnica ai quali si richiede di accedere, quali: analisi del contesto, inquadramento del progetto, delle politiche e dei processi di rigenerazione che insistono nel medesimo territorio; attivazione delle reti, individuazione dei potenziali soggetti da coinvolgere nella progettazione ed esecuzione delle attività; progettazione culturale, definizione degli obiettivi di cambiamento e delle azioni del progetto; rifunzionalizzazione, definizione della nuova conformazione dell’immobile o dello spazio di progetto, al livello della fattibilità tecnico-economica; monitoraggio e valutazione, definizione di un piano di monitoraggio e valutazione dell’andamento del progetto; sostenibilità economica, costruzione di un piano di sostenibilità economica sul medio e lungo periodo, orientato a rendere autosostenibile il progetto dopo la fase di start-up.
    Le proposte, che potranno essere inviate fino alle ore 17:00 del 29 febbraio, dovranno essere localizzate nel territorio di riferimento di Fondazione Cariplo, ovvero tutto il territorio lombardo e le province di Novara e Verbano-Cusio-Ossola.

    Most Popular

    Draghi, parla l’ex premier

    Draghi, parla l’ex premier A Gand (Belgio) torna a parlare l'ex premier Mario Draghi. Lontano dai riflettori da tempo, l’ex inquilino di Palazzo Chigi e numero...

    Possibili scenari futuri per l’economia globale

    Possibili scenari futuri per l’economia globale Dall’Istituto di Ricerca Economica Applicata, I-AER, un’analisi sulle quattro possibili vie per il futuro economico e come le imprese...

    Guerra, Zelensky: il 2024 sarà l’anno della svolta per l’Ucraina. E chiede più Patriot

    Guerra, Zelensky: il 2024 sarà l'anno della svolta per l'Ucraina. E chiede più Patriot Volodymyr Zelensky cerca di rassicurare i sostenitori occidentali: "Mosca conosceva i...

    Ricchezza famiglie italiane in crescita nel 2023

    Ricchezza famiglie italiane in crescita nel 2023 La ricchezza finanziaria delle famiglie italiane continua a dimostrare segnali positivi, raggiungendo cifre notevoli nel bilancio complessivo del...

    Recent Comments