venerdì, Aprile 19, 2024
More
    Home Prima pagina Usa, il segretario di Stato Antony Blinken: l'Ucraina diventerà un membro della...

    Usa, il segretario di Stato Antony Blinken: l’Ucraina diventerà un membro della Nato

    Usa, il segretario di Stato Antony Blinken: l’Ucraina diventerà un membro della Nato
    L’Ucraina diventerà un membro della Nato. Lo ha dichiarato il Segretario di Stato americano, Antony Blinken, durante una conferenza stampa congiunta con il segretario dell’Alleanza Atlantica, Jens Stoltenberg. Blinken, tuttavia, non ha spiegato come e quando ciò avverrà. Durante la conferenza stampa, il capo della diplomazia statunitense ha passato in rassegna tutti gli errori principali commessi da Putin con l’invasione dell’Ucraina, un’aggressione definita “un abietto fallimento strategico per la Russia” in quanto “ha accelerato proprio ciò che Putin cercava di impedire”. Secondo Blinken, infatti, l’autocrate russo “voleva indebolire la Nato” mentre oggi “è più forte di quanto lo sia mai stata”.
    La maxi esercitazione Nato Steadfast Defender che coinvolge 90.000 uomini e il recente contratto da 1,2 miliardi di dollari per la produzione di 220.000 proiettili di artiglieria confermano il rinnovato vigore dell’Alleanza che ora guarda al vertice di Washington del prossimo luglio quando festeggerà i suoi 75 anni. “Sarà il vertice più ambizioso dalla fine dalla Guerra Fredda” ha dichiarato Blinken, perché dimostrerà “l’adattamento della Nato alle nuove sfide e minacce”, comprese quele che arrivano dalla Cina e dal settore informatico. “Il vero focus del vertice sarà sui porssimi 75 anni”, ha spiegato Blinken aggiungendo tuttavia che già ora, il dispiegamento di forze di Steadfast Defender lancia un chiaro messaggio, cioè che l’Alleanza è pronta a “difendere ogni centimetro quadrato del territorio della Nato”.
    Per quanto riguarda la situazione sul campo e le speranze dell’avvio di trattative, il Segretario della Nato, Jens Stoltenberg, ha dichiarato che la Russia “deve accettare una soluzione negoziata in cui l’Ucraina prevalga come nazione sovrana e indipendente” dal momento che “ciò che accade attorno al tavolo delle trattative è indissolubilmente legato alla situazione sul campo di battaglia”. Nel frattempo, ieri da Budapest è arrivata la notizia che probabilmente il parlamento ungherese voterà sull’adesione delal Svezia alla Nato il 5 febbraio.

    Most Popular

    L’inversione della polemica: un emendamento in tema aborto pone ai ferri corti Roma e Madrid

    Parlare di aborto in Italia è come aprire il vaso di Pandora del dibattito pubblico italiano, anche se questa volta lo scontro ha assunto...

    Trasporto aereo in Italia nel 2023: crescita e preferenze passeggeri

    Nel 2023, il settore del trasporto aereo in Italia ha vissuto un forte incremento, registrando un totale di 197 milioni di passeggeri, un aumento...

    Nasce il “Museo Inclusivo”: un viaggio nell’arte e nella creatività per persone con autismo

    L’iniziativa promossa dall’ufficio Servizi educativi e accessibilità del Castello Sforzesco e dall’Associazione “Portami per mano Onlus”, in collaborazione con la società Ad Artem. In una...

    Un nuovo paradigma per l’Europa: Il discorso di Draghi

    Nel cuore dell'Europa, a La Hulpe in Belgio, Mario Draghi ha delineato una visione rinnovata per il futuro dell'Unione. Durante la High-level Conference sui...

    Recent Comments