test
lunedì, Giugno 17, 2024
More
    Home Prima pagina Sondaggio Eurobarometro: il 64% degli europei a favore degli aiuti militari all’Ucraina

    Sondaggio Eurobarometro: il 64% degli europei a favore degli aiuti militari all’Ucraina

    Sondaggio Eurobarometro: il 64% degli europei a favore degli aiuti militari all’Ucraina
    Una solida maggioranza di europei vuole continuare ad aiutare l’Ucraina, anche militarmente. Lo ha rilevato un recente sondaggio dell’Eurobarometro condotto dal 31 maggio al 21 giugno. Delle 26.425 persone coinvolte nel campione di intervistati, provenienti da 27 Paesi dell’Ue, il 64% ritiene opportuno destinare risorse per l’acquisto e la fornitura di armi a Kiev, mentre ben l’88% è favorevole a fornire aiuti umanitari. L’86%, invece, è favorevole all’accoglienza nell’Unione Europea delle persone che scappano dalla guerra.
    “L’approvazione per le azioni intraprese in risposta all’invasione russa dell’Ucraina rimane molto alta”, spiega il sondaggio. Il 75% supporta l’assistenza finanziaria all’Ucraina mentre il 72% vede positivamente le sanzioni economiche contro il Cremlino, le aziende e singoli individui. Gli europei sembrano avere ben in mente anche il pericolo rappresentato dalla propaganda russa: il 66% è a favore del divieto di trasmissione di due media russi quali Sputnik e Russia Today nel territorio dell’Ue.
    Percentuali alte anche per l’entrata di Kiev nell’Unione: il 64% è d’accordo affinché Bruxelles “conceda lo status di candidato come potenziale membro dell’Ue all’Ucraina”. Positivi anche i giudizi su come l’Ue ha reagito alla guerra scatenata da Putin: il 56% degli intervistati è soddisfatto della risposta europea all’invasione.

    Most Popular

    Il Rapporto Almalaurea 2023: Stipendi e Opportunità per i Neolaureati Italiani

    Il Rapporto Almalaurea 2023 fornisce un quadro dettagliato sul profilo e la condizione occupazionale dei laureati italiani. Secondo i dati raccolti, un neolaureato magistrale...

    Rivoluzione nelle terre rare: la Norvegia può ridurre la dipendenza europea dalla Cina?

    La recente scoperta di un vasto giacimento di terre rare nel complesso di Fen, in Norvegia, rappresenta un cambiamento significativo nel panorama geopolitico delle...

    Marco Gay nominato Presidente di Unione Industriali Torino

    Il Consiglio Generale di Unione Industriali Torino ha nominato Marco Gay come nuovo Presidente dell'associazione, succedendo a Giorgio Marsiaj. Questo rappresenta il primo passo...

    Riuscirà l’Italia a Fermare la Fuga dei Suoi Giovani Talenti?

    L'Italia sta affrontando un allarmante esodo di giovani talenti, particolarmente accentuato tra i laureati, che nelle ultime due decadi hanno lasciato il paese in...

    Recent Comments