venerdì, Aprile 19, 2024
More
    Home Prima pagina Ucraina, il ministro della Difesa Reznikov lascia l’incarico

    Ucraina, il ministro della Difesa Reznikov lascia l’incarico

    Ucraina, il ministro della Difesa Reznikov lascia l’incarico
    Continua la pulizia interna tra le alte cariche dell’amministrazione ucraina. Ieri il ministro della Difesa Oleksi Reznikov, ha lasciato il suo incarico. Un annuncio che arriva dopo che Zelensky ha già sostituito diversi soggetti che ricoprivano importanti ruoli governativi. Queste iniziative rappresentano lo sforzo del presidente di dare un colpo deciso alla corruzione ampiamente diffusa nel Paese. “Manteniamo la posizione. Grazie a tutti per il supporto e per le critiche costruttive – ha twittato Reznikov – Traiamo le conclusioni. Continuiamo le riforme. Anche durante la guerra. Stiamo rafforzando la difesa e lavorando per la vittoria. Gloria all’Ucraina!”. Le sue dimissioni, tuttavia, non sono state ufficialmente collegate all’ondata anti-corruzione.
    Nel frattempo, i russi continuano ad attaccare nell’oblast del Donetsk e del Lugansk. Kiev teme una nuova grande offensiva da parte di Mosca, motivo per cui è tornata a chiedere a gran voce nuove armi all’Occidente. Il nuovo obiettivo sono i caccia, come richiesto a gran voce il viceministro degli Esteri ucraino, Andrij Melnyk, al canale televisivo tedesco ZDF. “Abbiamo bisogno dell’aeronautica militare e della marina” ha spiegato Melnyk che non si fa remore a incalzare il governo di Olaf Scholz: “Sarebbe ora che la Germania facesse quello che ha annunciato e assumesse effettivamente un ruolo guida”.
    Berlino però qualche passo in più lo sta facendo. Secondo Business Insider, l’esecutivo guidato dal successore di Merkel avrebbe approvato l’esportazione di quasi 190 tank Leopard 1 da alcuni giganti industriali tedeschi come Rheinmetall e Ffg. Incerti i tempi di consegna. È probabile, inoltre, che alcuni di questi carri armati richiedano delle riparazioni.

    Most Popular

    L’inversione della polemica: un emendamento in tema aborto pone ai ferri corti Roma e Madrid

    Parlare di aborto in Italia è come aprire il vaso di Pandora del dibattito pubblico italiano, anche se questa volta lo scontro ha assunto...

    Trasporto aereo in Italia nel 2023: crescita e preferenze passeggeri

    Nel 2023, il settore del trasporto aereo in Italia ha vissuto un forte incremento, registrando un totale di 197 milioni di passeggeri, un aumento...

    Nasce il “Museo Inclusivo”: un viaggio nell’arte e nella creatività per persone con autismo

    L’iniziativa promossa dall’ufficio Servizi educativi e accessibilità del Castello Sforzesco e dall’Associazione “Portami per mano Onlus”, in collaborazione con la società Ad Artem. In una...

    Un nuovo paradigma per l’Europa: Il discorso di Draghi

    Nel cuore dell'Europa, a La Hulpe in Belgio, Mario Draghi ha delineato una visione rinnovata per il futuro dell'Unione. Durante la High-level Conference sui...

    Recent Comments