sabato, Maggio 25, 2024
More
    Home Prima pagina Al via la XXIII Giornata della Raccolta del Farmaco

    Al via la XXIII Giornata della Raccolta del Farmaco

    Al via la XXIII Giornata della Raccolta del Farmaco
    Da oggi e fino al 13 febbraio si può donare in quasi 1.400 farmacie in Lombardia. Nell’edizione 2022 solo in regione sono stati raccolti oltre 133mila farmaci a favore dei più bisognosi per un valore che supera 1 milione di euro.
    Si apre oggi la XXIII Giornata di Raccolta del Farmaco, la storica campagna di solidarietà promossa dal Banco Farmaceutico per acquistare medicinali da automedicazione e donarli a persone e famiglie in difficoltà. Per l’edizione 2023 sono 1.393 le farmacie lombarde che hanno aderito all’iniziativa e sono pronte ad accogliere i cittadini che decideranno di donare farmaci senza obbligo di ricetta agli oltre 400 enti del territorio impegnati quotidianamente ad assistere i più bisognosi.
    Ogni farmacia è infatti associata a un ente specifico, che poi provvederà a consegnare alle persone indigenti i prodotti donati. A partire da oggi e fino al 13 febbraio i cittadini potranno recarsi presso le farmacie aderenti dove sarà possibile acquistare i farmaci senza obbligo di prescrizione medica facendosi consigliare dai farmacisti su quali medicinali sia più opportuno donare, in base al fabbisogno manifestato dalle diverse associazioni che si occupano della distribuzione.
    Come l’anno scorso, anche per questa nuova edizione, oltre a collaborare all’iniziativa, le farmacie contribuiranno ulteriormente attraverso donazioni dirette. In occasione della scorsa edizione della Giornata di Raccolta del Farmaco, nelle farmacie lombarde sono state raccolte 133.528 confezioni, per un valore pari a 1.097.891 euro, arrivando a coprire quasi il 70% del fabbisogno espresso dalle associazioni benefiche e fornendo assistenza a più di 81.000 persone. Lo scorso anno, in Lombardia, avevano preso parte all’iniziativa 1.252 farmacie, con 5.008 volontari e 4.382 farmacisti coinvolti.
    Nata nel 2000 su iniziativa del Banco Farmaceutico, nel corso degli anni la Giornata di Raccolta del Farmaco ha permesso di raccogliere oltre 5,6 milioni di medicinali, per un valore stimato attorno ai 34 milioni di euro, che hanno contribuito a fornire una risposta sempre più adeguata e puntuale al fabbisogno farmaceutico di tutti quegli enti caritativi che quotidianamente si occupano dei più bisognosi, arrivando a coprire quasi tutte le categorie dei farmaci da banco.
    In tutta la Lombardia l’adesione delle farmacie alla Giornata di Raccolta del Farmaco è costantemente in crescita, 150 in più quelle per l’edizione 2023: E ogni anno la nostra Regione si riconferma tra le più generosesottolinea Annarosa Racca, Presidente di Federfarma Lombardia -. Nel 2022, abbiamo contribuito alla raccolta nazionale per circa il 27% del totale. Ringrazio tutte le farmacie e i farmacisti lombardi che hanno rinnovato il loro impegno per il successo di questa iniziativa di solidarietà così preziosa e un ringraziamento speciale va anche ai volontari che ci aiutano a spiegare l’importanza di questo gesto di solidarietà. Sono certa che, grazie alla sensibilità e al senso di coesione sociale dei cittadini, riusciremo anche quest’anno a raccogliere e donare un numero consistente di medicinali”.

    L’elenco completo degli esercizi coinvolti che esporranno la locandina della Giornata, fanno sapere gli organizzatori, è disponibile sul sito www.bancofarmaceutico.org.
    Micol Mulè

    Most Popular

    Italia: Record Storico delle Energie Rinnovabili ad Aprile 2024

    Ad aprile, l'Italia ha raggiunto un traguardo storico nel campo delle energie rinnovabili, coprendo il 51,2% del fabbisogno elettrico nazionale, rispetto al 36% dello...

    IA Act, Ue pioniera nella regolamentazione del settore

    Il 21 maggio il Consiglio Ue approva all’unanimità la prima legge europea che regola l’intelligenza artificiale. Quella dell’Unione Europea è la prima legislazione al...

    Conferme per le Bandiere Blu nelle Località Lacustri del Piemonte nel 2024

    Nonostante la sua posizione senza sbocchi sul mare, il Piemonte si distingue per la qualità delle sue località lacustri. La Bandiera Blu è un...

    I cinesi della Dongfeng in Italia: trattative per un nuovo impianto produttivo di 100.000 auto all’anno

    Il settore automobilistico italiano potrebbe presto accogliere un nuovo giocatore significativo proveniente dalla Cina, il Dongfeng Motor Group, che sta discutendo con il governo...

    Recent Comments