venerdì, Marzo 1, 2024
More
    Home Prima pagina Unito per l'industria 5.0, voci dalla frontiera dell'innovazione

    Unito per l’industria 5.0, voci dalla frontiera dell’innovazione

    Unito per l’industria 5.0, voci dalla frontiera dell’innovazione
    Giovedì 17 novembre, nell’Aula Magna della Scuola di Management ed Economia di Torino si è tenuta una open lecture dal titolo Industry 5.0: voci dalla frontiera dell’innovazione. L’evento è stato un’occasione per aprire un dialogo tra industria, istituzioni e mondo della ricerca in merito a strategie, procedure ed interventi necessari per dare attuazione nei territori – auspicabilmente in una logica di ecosistema – al concetto di competitive sustainability, così come definito dall’agenda di policy europea.
    Ciascuna rivoluzione industriale ha introdotto progressi formidabili a livello di tecnologie e fattori produttivi. Nessuna di esse è però riuscita a fornire una risposta compiuta alla domanda: quale contributo deve dare l’industria alla società e al pianeta? Facendo proprio questo interrogativo, il paradigma Industry 5.0 intende quindi promuovere una visione ampia ed ambiziosa che combina la (necessaria) ricerca di produttività ed efficienza con un’attenzione sistematica a sostenibilità, resilienza e approccio umano centrico, da non intendersi come vincoli, bensì come motore per accelerare una transizione verso un’industria a prova di futuro.
    In tale cornice, la UniTo open lecture Industry 5.0: voci dalla frontiera dell’innovazione ha raccolto storie di “champion” che hanno intrapreso percorsi di innovazione guidati dai principi e dai valori sottesi a questo nuovo paradigma, ancor prima che esso venisse codificato, cogliendone anzitempo le potenzialità e prefigurando gli sviluppi futuri.

    Most Popular

    G20 Brasile: proposta di imposta minima globale sui super ricchi

    G20 Brasile: proposta di imposta minima globale sui super ricchi Durante il summit del G20 Economia tenutosi a San Paolo il ministro brasiliano delle Finanze,...

    Obiettivi PNRR: l’Italia meglio di tutti

    Obiettivi PNRR: l’Italia meglio di tutti Forse nessuno se lo aspettava; o meglio, il preconcetto sull’indole nazionale e un dibattito politico interno tutto teso a...

    L’Italia sta affrontando una marcata carenza di laureati in ambito STEM

    L'Italia sta affrontando una marcata carenza di laureati in ambito STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics), con una stima annuale di 230.000-240.000 figure professionali introvabili....

    Dop e Igp, al via le nuove regole

    Dop e Igp, al via le nuove regole Varata la nuova riforma europea per la tutela dei marchi Dop e Igp. L’obiettivo è quello di...

    Recent Comments