sabato, Maggio 25, 2024
More
    Home Prima pagina Guerra, Ucraina: la visita a sorpresa di Zelensky nella Kherson liberata

    Guerra, Ucraina: la visita a sorpresa di Zelensky nella Kherson liberata

    Guerra, Ucraina: la visita a sorpresa di Zelensky nella Kherson liberata
    Il racconto della guerra è fatto anche di immagini oltre che di resoconti dettagliati degli scontri, e l’arrivo a sorpresa di Zelensky nella Kherson liberata è un ritratto potente che fotografa l’andamento del conflitto. Il presidente ucraino si è presentato ieri nell’importante città del sud del Paese da cui si sono appena ritirati i russi e ha spiegato alle sue truppe che si va avanti, sottolineando che Kiev è pronta alla pace ma “la pace per tutto il nostro Paese”. Da Washington, infatti, sembrano arrivare diverse pressioni affinché il leader ucraino si impegni ad avviare un dialogo distensivo con la controparte russa, ma Zelensky sta vincendo e al momento sembra intenzionato a recuperare tutti i territori invasi prima di cominciare a parlare di negoziati.
    Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, non ha voluto commentare la visita del presidente ucraino a Kherson, spiegando, tuttavia, che “questo è territorio della Federazione russa”. Mosca ha infatti annesso diverse regioni ucraine occupate, tra cui quella di Kherson, tramite dei referendum farsa non riconosciuti dalla comunità internazionale. Nel frattempo, Pechino ha fatto emergere nuovamente la sua insofferenza dovuta alla scelta della Russia di invadere l’Ucraina. Un alto funzionario cinese avrebbe riferito al Financial Times che l’attacco russo ha colto di sorpresa la Cina e che Putin avrebbe mentito a Xi Jinping sulle rassicurazioni fatte nelle settimane precedenti al leader cinese.
    Ora si attende di capire quale effetto avranno le rigide temperature in arrivo, sull’andamento del conflitto. L’inverno, infatti, costringerà le due parti in guerra a ripensare alle prossime mosse, anzi, secondo l’intelligence britannica cambieranno profondamente le dinamiche complessive dal momento che, per gli esperti, il minor numero di ore di luce disponibili comporterà un minor numero di attacchi, spingendo la scontro verso la staticità. Aumenteranno i pericoli di lesioni da freddo per le truppe male equipaggiate e in generale ci si aspetta un colpo al morale dei soldati che dovranno fare i conti con piogge e forte freddo.

    Most Popular

    Italia: Record Storico delle Energie Rinnovabili ad Aprile 2024

    Ad aprile, l'Italia ha raggiunto un traguardo storico nel campo delle energie rinnovabili, coprendo il 51,2% del fabbisogno elettrico nazionale, rispetto al 36% dello...

    IA Act, Ue pioniera nella regolamentazione del settore

    Il 21 maggio il Consiglio Ue approva all’unanimità la prima legge europea che regola l’intelligenza artificiale. Quella dell’Unione Europea è la prima legislazione al...

    Conferme per le Bandiere Blu nelle Località Lacustri del Piemonte nel 2024

    Nonostante la sua posizione senza sbocchi sul mare, il Piemonte si distingue per la qualità delle sue località lacustri. La Bandiera Blu è un...

    I cinesi della Dongfeng in Italia: trattative per un nuovo impianto produttivo di 100.000 auto all’anno

    Il settore automobilistico italiano potrebbe presto accogliere un nuovo giocatore significativo proveniente dalla Cina, il Dongfeng Motor Group, che sta discutendo con il governo...

    Recent Comments