sabato, Maggio 25, 2024
More
    Home Politica Commissione Europea raccomanda lo status di candidato all’Ucraina

    Commissione Europea raccomanda lo status di candidato all’Ucraina

    Commissione Europea raccomanda lo status di candidato all’Ucraina

    Ieri, la Commissione Europea ha raccomandato al Consiglio di concedere all’Ucraina una prospettiva europea e lo status di ‘Paese candidato’, una mossa che arriva dopo che mercoledì il premier Draghi, in visita a Kiev con Scholz e Macron, ha sottolineato che il messaggio principale del viaggio era che “l’Italia vuole l’Ucraina nell’Unione europea”.

    La presidente Ursula von der Leyen ha annunciato con particolare enfasi l’iniziativa della Commissione, arrivando a dichiarare che “gli ucraini sono pronti a morire per la prospettiva europea e vogliamo che vivano il sogno europeo”. Tuttavia, la stessa von der Leyen ha specificato che, nonostante l’Ucraina abbia “dimostrato l’aspirazione, l’impegno e la determinazione a essere all’altezza dei valori europei”, saranno necessarie ulteriori riforme per proseguire nel percorso di adesione, soprattutto sul fronte dello stato di diritto, velocizzando la selezione dei giudici della Corte costituzionale e impegnandosi maggiormente anche nel contrasto alla corruzione.

    Zelensky ha parlato di “decisione storica”, ha lodato la decisione della Commissione definendola “il primo passo nel percorso di adesione all’Ue che sicuramente avvicinerà la nostra vittoria”. Ma alcuni funzionari europei hanno messo in guardia Kiev: potrebbero volerci mesi o anche anni prima che comincino i negoziati di adesione e potrebbero passare addirittura decenni prima che l’Ucraina diventi membro dell’Ue. La stessa von der Leyen ha ricordato che “l’intero processo di adesione può essere bloccato, andare avanti o regredire. Tutto dipende dai Paesi e dall’attuazione delle riforme necessarie”. Assieme all’Ucraina, infatti, anche la Moldavia ha ottenuto il via libera dell’Ue alla concessione dello status di Paese candidato, mentre alla Georgia è stato negato finché non realizzerà una serie di cambiamenti.

    Redazione

    Most Popular

    Italia: Record Storico delle Energie Rinnovabili ad Aprile 2024

    Ad aprile, l'Italia ha raggiunto un traguardo storico nel campo delle energie rinnovabili, coprendo il 51,2% del fabbisogno elettrico nazionale, rispetto al 36% dello...

    IA Act, Ue pioniera nella regolamentazione del settore

    Il 21 maggio il Consiglio Ue approva all’unanimità la prima legge europea che regola l’intelligenza artificiale. Quella dell’Unione Europea è la prima legislazione al...

    Conferme per le Bandiere Blu nelle Località Lacustri del Piemonte nel 2024

    Nonostante la sua posizione senza sbocchi sul mare, il Piemonte si distingue per la qualità delle sue località lacustri. La Bandiera Blu è un...

    I cinesi della Dongfeng in Italia: trattative per un nuovo impianto produttivo di 100.000 auto all’anno

    Il settore automobilistico italiano potrebbe presto accogliere un nuovo giocatore significativo proveniente dalla Cina, il Dongfeng Motor Group, che sta discutendo con il governo...

    Recent Comments