domenica, Aprile 14, 2024
More
    Home Prima pagina Secondo Confesercenti il conflitto in Ucraina, al Piemonte rischia di costare caro

    Secondo Confesercenti il conflitto in Ucraina, al Piemonte rischia di costare caro

    Secondo Confesercenti il conflitto in Ucraina, al Piemonte rischia di costare caro
    Secondo una stima di Confesercenti, “è necessario ridurre subito Iva e accise su carburanti e prodotti energetici, o famiglie e imprese non ce la faranno”. Questo a seguito del conflitto in Ucraina, che al Piemonte, nel 2022, rischia di costare 2 miliardi di euro di minori consumi e 3,3 miliardi di minore Pil.
    Oltre che umanitaria, infatti, la crisi di queste prime settimane di guerra, si sta rifacendo anche sull’economia, con impatti durissimi, le cui stime reali è complesso preventivare già ora: “Dopo due anni terribili – ha detto il presidente di Confesercenti, Giancarlo Banchieri – le imprese si trovano ora a fronteggiare una nuova emergenza. Dobbiamo fare tutto il possibile per contenere la tensione dell’inflazione, che quest’anno rischia di toccare l’8%”
    Da Confesercenti è stato già proposto un patto sociale tra governo, imprese, sindacati e banche per contenere i prezzi, ma occorreranno certamente ulteriori interventi.

    Most Popular

    Verso un’Italia cashless: innovazione digitale, resistenze culturali e impatto ambientale

    Nel 2024, il panorama finanziario italiano ha mostrato una chiara tendenza verso l'adozione dei pagamenti digitali, sostenuta in particolare dalla Generazione Z, che evidenzia...

    Massimiliano Salini su von der Leyen e la Sostenibilità Ambientale

    Nella seconda parte dell'intervista rilasciata a Fanpage, Massimiliano Salini ha ribadito l'appoggio di Forza Italia alla rielezione di Ursula von der Leyen alla guida...

    Piemonte, Moody’s eleva il rating. Un segnale positivo per gli investitori

    L'agenzia di rating newyorkese Moody's ha recentemente rivisto al rialzo il rating del Piemonte, portandolo da Ba1, un livello considerato "Non-Investment Grade", a Baa3,...

    Imprese, 1,5 milioni di nuove assunzioni nel prossimo trimestre

    Secondo quanto emerge dal Bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e ministero del Lavoro, nel trimestre aprile-giugno 2024 sono in programma nuove...

    Recent Comments