sabato, Maggio 25, 2024
More
    Home Prima pagina Opening 2022 Camera di Commercio Italo-Germanica: "Il 2022 sarà cruciale per...

    Opening 2022 Camera di Commercio Italo-Germanica: “Il 2022 sarà cruciale per ripresa e transizione”

    Opening 2022 Camera di Commercio Italo-Germanica: “Il 2022 sarà cruciale
    per ripresa e transizione”
    Milano, 8 febbraio 2022 – Si è tenuto in live streaming il Ricevimento annuale della Camera di Commercio Italo-Germanica (AHK Italien), l’evento che da tradizione inaugura l’anno di attività dell’associazione che rappresenta la community economica italo-tedesca. L’evento si è aperto con gli interventi del Ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, che ha sottolineato la rilevanza dei rapporti italo-tedeschi per la ripresa economica, e dell’Ambasciatore tedesco a Roma, Viktor Elbling, che ha ribadito l’interconnessione delle due economie e la partnership naturale tra i due Paesi.
    A seguire, i vertici della AHK Italien – la Presidente Monica Poggio e il Consigliere Delegato Jörg Buck – che hanno guardato ai principali ambiti della cooperazione italo-tedesca nel contesto dell’integrazione europea. Centrale, in questo senso, il tema dell’energia e la necessità di fare in modo che la ripresa post-pandemica e la transizione ecologica; numerosi, inoltre, i riferimenti alla necessità di mettere in campo da subito strategie industriali comuni su ricerca e innovazione, guardando anche alla formazione come a un settore cruciali per programmare lo sviluppo delle nostre economie in questi anni in cui vanno affermandosi nuovi modelli.
    “Come Camera di Commercio Italo-Germanica, in questo 2022 vogliamo fare tesoro dell’intenso lavoro che abbiamo messo in campo lo scorso anno in occasione del nostro centenario, con un rinnovato impegno sulle tematiche che guideranno la partnership italo-tedesca nell’immediato futuro”, ha dichiarato il Consigliere Delegato Jörg Buck a margine dell’evento. “Continueremo dunque a dialogare intensamente con le nostre aziende socie, con tutti gli altri stakeholder del mondo dell’economia e con le istituzioni, per presidiare i cambiamenti in atto nel contesto della ripresa e della transizione nei modelli di sviluppo e dare voce alle priorità degli attori che di queste trasformazioni vogliono essere protagonisti in modo responsabile e sostenibile”.
    “Il 2022 sarà un anno cruciale, in cui servirà proseguire sulla strada della ripresa, intensificando, al tempo stesso, il lavoro sulla transizione green e digitale che la pandemia ha messo in pericolo”, ha affermato Monica Poggio, Presidente AHK Italien e AD di Bayer Italia. “Italia e Germania sono partner strategici in questo senso, e rinnovando le loro economie possono essere modelli a livello europeo, lavorando sinergicamente con governi e istituzioni. Dall’energia all’autonomia strategica, dalla ricerca alla formazione, i progetti in campo sono molti, ma solo con un’intensa cooperazione i nostri Paesi possono essere all’altezza delle sfide. Come AHK Italien, pertanto, anche nel 2022 lavoreremo in questa direzione”.

    Most Popular

    Italia: Record Storico delle Energie Rinnovabili ad Aprile 2024

    Ad aprile, l'Italia ha raggiunto un traguardo storico nel campo delle energie rinnovabili, coprendo il 51,2% del fabbisogno elettrico nazionale, rispetto al 36% dello...

    IA Act, Ue pioniera nella regolamentazione del settore

    Il 21 maggio il Consiglio Ue approva all’unanimità la prima legge europea che regola l’intelligenza artificiale. Quella dell’Unione Europea è la prima legislazione al...

    Conferme per le Bandiere Blu nelle Località Lacustri del Piemonte nel 2024

    Nonostante la sua posizione senza sbocchi sul mare, il Piemonte si distingue per la qualità delle sue località lacustri. La Bandiera Blu è un...

    I cinesi della Dongfeng in Italia: trattative per un nuovo impianto produttivo di 100.000 auto all’anno

    Il settore automobilistico italiano potrebbe presto accogliere un nuovo giocatore significativo proveniente dalla Cina, il Dongfeng Motor Group, che sta discutendo con il governo...

    Recent Comments