sabato, Aprile 20, 2024
More
    Home Politica Per i malati oncologici, le lezioni di cucina dello chef Tommaso Fara

    Per i malati oncologici, le lezioni di cucina dello chef Tommaso Fara

    Per i malati oncologici
    Le lezioni di cucina dello chef Tommaso Fara

    che aiutano a riscoprire i piaceri della tavola

    Riparte CuciniAMO Insieme, ciclo online promosso

    da Amo la vita Onlus e Nutrimente, con La Rete del Dono. Ultimi appuntamenti, martedì 14 e 28 Settembre dalle 18.30 su Zoom.

    Partecipazione gratuita e aperta a tutti.

    www.amolavitaonlus.it

    Per curare il cancro occorre mantenere l’organismo in condizioni ottimali perché possa rispondere al meglio alle cure. Purtroppo invece per diversi motivi, i malati oncologici possono avere alterato il gusto e l’olfatto e quindi sono portati ad apprezzare meno il cibo. Medicinali e trattamenti contribuiscono a ridurre la fame, mentre la scelta dei menu si restringe a quei cibi che aiutano la guarigione. Insomma mangiare bene, con piacere e in modo sano può essere un problema. Per questo dal Marzo 2021, l’Associazione Oncologica Milanese AMOlavitaOnlus dell’Ospedale San Carlo Borromeo di Milano, insieme a Nutrimente e in collaborazione con La rete del dono, ha avviato una scuola di cucina on line dedicata, tenuta dallo chef Tommaso Fara.

    Dopo la pausa estiva, le sessioni di CuciniAmo Insieme riprendono con due appuntamenti: martedì 14 e 28 Settembre, titoli “Mani in Pasta” e “Miti e Leggende”, dalle ore 18,30 su Zoom.

    Nutrimente Onlus, non profit specializzata nella prevenzione e nella cura dei Disturbi Alimentari, ha strutturato l’equipe di esperti – dietista, psicoterapeuta, nutrizionista, medico oncologo e cuoco – che contribuiscono alla formulazione delle ricette e dei contenuti; lo chef Tommaso Fara, fondatore di Food Spot, spazio nato per momenti di convivialità e condivisione in Via Argelati 47/A, guida il corso.

    I laboratori di cucina online sono articolati in due parti: 30 minuti di introduzione affidata ad uno specialista (nel team del progetto psicologi, dietisti e medici) che introdurrà al tema della giornata e 1 h di laboratorio culinario in cui lo chef accompagna i partecipanti nella creazione di ricette ricche di gusto, colore e salute.

    Per partecipare e ricevere di volta in volta indicazioni sugli ingredienti delle ricette, occorre inviare una email a info@amolavitaonlus.it.

    Per sostenere il progetto: https://www.retedeldono.it/it/progetti/amo-la-vita-onlus/diventa-cuoco-per-un-giorno

    Con una donazione di almeno € 20 si riceverà in regalo il ricettario completo degli incontri; da € 30 in su sarà incluso anche un grembiule con il logo dell’Associazione, mentre con un contributo minimo di € 60, ci si può candidare come “aiuto cuoco”, partecipando dal vivo ad uno degli show cooking di Tommaso Fara nello spazio di Foodspot.

    AMO La Vita Onlus è attiva da oltre quarant’anni all’Ospedale San Carlo Borromeo di Milano. E’ una delle Associazioni che hanno ottenuto un finanziamento al Bando Volontariato Sostegno alle Associazioni del terzo settore 2020, promosso da Regione Lombardia con il progetto: “Rete di cura a sostegno del malato oncologico fragile”. CuciniAMO insieme” è finanziato dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali attraverso Regione Lombardia – DG Famiglia, Solidarietà Sociale, Disabilità e Pari Opportunità.

    Rete del Dono è la piattaforma leader in Italia per l’ideazione e lo sviluppo di campagne di raccolta fondi online con modalità di tipo crowdfunding donation based e personal fundraising. In 10 anni di attività ha raccolto oltre 13.800.000 euro, con un totale di 206.700 donatori e 12.500 personal fundraiser, mentre nel solo 2020 ha toccato i 4.200.000 euro. Rete del Dono nasce con l’intento di aiutare il singolo individuo, gli enti territoriali e le aziende a dare forma al proprio impegno solidale, dalla scelta dell’organizzazione non profit alla definizione della campagna di raccolta fondi. La mission di Rete del Dono è la diffusione della Cultura del Dono e del Personal Fundraising, come espressioni di impegno civile e di cittadinanza attiva.

    Most Popular

    E se il vino sparisse? l’Italia perderebbe 1,1% del PIL

    Durante la 56esima edizione di Vinitaly, tenutasi a Verona, è stata presentata una ricerca che evidenzia l'importanza economica del settore vinicolo in Italia. L'analisi,...

    Ue, si valuta altro taglio dei tassi

    Christine Lagarde annuncia un probabile nuovo taglio dei tassi “se non ci sono shock”. "Stiamo osservando un processo disinflazionistico. Se si muove in linea con...

    Nutella: 60 Anni di Dolce Successo Globale

    Nel 1964, il panorama delle creme spalmabili fu trasformato radicalmente dall'introduzione di Nutella, opera di Michele Ferrero. Originaria di Alba, questa crema ha combinato...

    L’inversione della polemica: un emendamento in tema aborto pone ai ferri corti Roma e Madrid

    Parlare di aborto in Italia è come aprire il vaso di Pandora del dibattito pubblico italiano, anche se questa volta lo scontro ha assunto...

    Recent Comments