Free Porn





manotobet

takbet
betcart




betboro

megapari
mahbet
betforward


1xbet
teen sex
porn
djav
best porn 2025
porn 2026
brunette banged
Ankara Escort
1xbet
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com

1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com

1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
betforward
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co

betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co

betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
deneme bonusu veren bahis siteleri
deneme bonusu
casino slot siteleri/a>
Deneme bonusu veren siteler
Deneme bonusu veren siteler
Deneme bonusu veren siteler
Deneme bonusu veren siteler
Cialis
Cialis Fiyat
deneme bonusu
padişahbet
padişahbet
padişahbet
deneme bonusu 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet 1xbet untertitelporno porno
domenica, Luglio 14, 2024
More
    Home Senza categoria Accettare il cambiamento è necessario? (parte 2)

    Accettare il cambiamento è necessario? (parte 2)

    Accettare il cambiamento è necessario? (parte 2)
    Il cambiamento è necessario, lo abbiamo visto la volta scorsa. Oggi aggiungo altri motivi.
    Ma prima ritorno su un aspetto. Quando diciamo che «il personale è la nostra risorsa più importante», deve essere davvero così. Altrimenti parliamo solo di un cliché trito e ritrito. È quindi necessario lavorare ad una cultura capace di favorire risultati sempre migliori. Facendo questo si corre un rischio: si cambia solo all’esterno usando modi gentili. Ma questo è l’aspetto superficiale del problema.
    Se vogliamo cambiare davvero bisogna farlo nell’atteggiamento e nella struttura organizzativa. Ci deve essere un cambiamento anche a livello di leadership.
    Il mondo sta cambiando perché l’uomo sta cambiando, sia socialmente che spiritualmente. E già questa considerazione dovrebbe bastare per farci capire quanto sia ineluttabile il cambiamento. Ma ci sono anche altre ragioni, più pragmatiche:
    1️⃣la crescente competizione globale forza il passo verso organizzazioni e team più snelli, agili e reattivi;
    2️⃣la velocità di innovazione tecnologica porta a situazioni in cui i leder si trovano a non avere tempo per apprendere le abilità dei team a loro sottoposti;
    3️⃣la globalizzazione presuppone la capacità di leggere il contesto e capirlo;
    4️⃣l’immigrazione porta cambiamenti demografici;
    5️⃣Internet e gli effetti che ha sulla comunicazione.
    Che cambiare sia necessario, ora dovrebbe essere ancora più chiaro. E poi è l’unico modo di essere e fare impresa, è l’unico modo per raggiungere, guidare e governare un vero miglioramento delle performance.
    Per fare questo ci vuole un nuovo stile di leadership. Bisogna che il leader passi dal dirigere un’azienda, a guidarla. In questo modo si cambia la cultura stessa dell’organizzazione facendo capire a tutti che non bisogna puntare alla vittoria, ma alla realizzazione. Serve una leadership capace di ispirare e portare avanti un Perché e una Giusta causa mettendo in campo una mentalità infinita.
    Ma cosa vuol dire cambiare la cultura di una organizzazione? Vediamolo insieme:
    ✅La gerarchia deve cedere il passo ad alleanze e collaborazioni;

    ✅il dare la colpa deve far posto a oneste valutazioni che portano all’apprendimento;

    ✅le leve motivazionali esterne vanno sostituite con l’auto-motivazione,
    il cambiamento non deve essere temuto ma benvenuto;
    ✅i team affiatati devono prendere il posto delle barriere interne all’azienda,
    far contento il capo deve diventare soddisfare il cliente.
    Palmerino D’alesio

    Most Popular

    Innovazione e Sostenibilità: Fiorenzo Dioni e Richard Oberle vincono il European Inventor Award 2024

    L'Ufficio Europeo dei Brevetti (EPO) ha recentemente annunciato i vincitori del prestigioso European Inventor Award 2024 nella categoria "Industria". Quest'anno, il riconoscimento è stato...

    Italia – Algeria, firmato accordo per agricoltura rigenerativa

    Nell’ambito del Piano Mattei e a seguito dell’incontro bilaterale avvenuto durante il G7, l’Italia e l’Algeria hanno stretto un accordo, firmato il 6 luglio...

    Invecchiamento della popolazione in Piemonte: una sfida demografica crescente

    Il Piemonte è testimone di una significativa trasformazione demografica, caratterizzata da un invecchiamento della popolazione che si fa sempre più marcato. Secondo l'ultimo rapporto...

    Mosca contro l’entrata di Kiev nella Nato: “Una minaccia inaccettabile”. Il Cremlino si scaglia anche contro i missili Usa a lungo raggio in Germania

    Con il vertice Nato di Washington, è tornata la narrativa vittimista della Russia. Il Segretario Generale dell'Alleanza Atlantica, Jens Stoltenberg, ha ribadito che l'entrata...

    Recent Comments