11.5 C
Milano
venerdì, Maggio 20, 2022
Home Politica Arriva il certificato digitale Ue Covid

Arriva il certificato digitale Ue Covid

Arriva il certificato digitale Ue Covid

Trovata l’intesa tra le istituzioni europee per il green pass che faciliterà gli spostamenti interni all’Unione Europea

Dopo le anticipazioni delle scorse settimane, ieri è arrivata la conferma: le istituzioni europee hanno trovato un accordo sul green pass. È l’annuncio che tutta Europa si aspettava e che permetterà effettivamente di tornare a viaggiare e programmare così le vacanze estive. Il nome ufficiale è “certificato digitale Ue Covid” ed è lo strumento che certificherà se una persona è stata vaccinata o è guarita dal covid o ha un test negativo realizzato recentemente.

Il testo dell’accordo raggiunto tra Parlamento Europeo, Consiglio Ue e Commissione, è stato oggetto di intense negoziazioni. Ora si attende il voto della commissione europarlamentare Libertà civili il 26 maggio mentre l’approvazione finale dovrebbe arrivare in occasione della prossima plenaria di Strasburgo, dal 7 al 10 giugno. Una volta approvato definitivamente, il testo entrerà in vigore direttamente dal momento che si tratta di un regolamento comunitario e non di una direttiva Ue che richiede di essere recepita negli ordinamenti nazionali.

L’obiettivo è quello di facilitare i viaggi transfrontalieri europei, grazie a una piattaforma digitale che conterrà le informazioni sui vaccinati, i guariti e i “testati”. Uno dei temi di dibattito riguardava la questione della privacy dei dati personali dei pass i quali tuttavia non potranno essere immagazzinati nei Paesi di destinazione. Tale iniziativa europea avrà una validità di 12 mesi e ufficialmente non consiste in una precondizione per la libera circolazione ma permetterà lo spostamento senza ulteriori adempimenti. La novità, dunque, è che i Paesi membri, una volta adottato il green pass comunitario, non potranno più imporre quarantene, confinamenti e tamponi obbligatori ai forestieri dotati di certificato, tranne nel caso in cui tali misure risultino necessarie e proporzionate alla salvaguardia della salute pubblica.

Most Popular

Ucraina, riprendono i negoziati

Ucraina, riprendono i negoziati Come un cielo d’aprile, le notizie in aggiornamento volgono ora al bello, ora alla tempesta; in queste ore si registra un...

DECRETO ANTI RINCARI, LE NOVITÀ

DECRETO ANTI RINCARI, LE NOVITÀ Dal taglio delle accise sui carburanti alle novità sul superbonus 110%, ecco le principali novità del decreto anti rincari Le novità...

Investimenti esteri: è la Lombardia la regione più attrattiva d’Italia

Investimenti esteri: è la Lombardia la regione più attrattiva d’Italia Nell’ultimo quinquennio sono 400 le imprese che hanno scommesso sulla Lombardia, generando oltre 13.000 posti...

Gimbe, flop quarta dose: protetta solo 1 persona immunocompromessa su 4

Gimbe, flop quarta dose: protetta solo 1 persona immunocompromessa su 4 Le somministrazioni della quarta dose di vaccino anti covid per le persone immunocompromesse procede...

Recent Comments