11.5 C
Milano
venerdì, Maggio 20, 2022
Home Prima pagina Certificato verde: come funziona

Certificato verde: come funziona

Certificato verde: come funziona
Il green pass è indispensabile per spostarsi tra regioni di fascia arancione e rossa ma anche per una serie di attività
L’Italia si rimette in moto tramite il green pass: la “certificazione verde” prevista dal governo tramite la quale i cittadini dimostrano di essere vaccinati o di essere guariti dal covid o di essersi sottoposti a tampone con esito negativo. Con il decreto-legge n.65 del 18 maggio il governo ha specificato alcune disposizioni in materia di rilascio e validità delle “certificazioni verdi covid-19” (previste dal dl n. 52 del 22 aprile) le quali hanno validità di nove mesi dalla data del completamento del ciclo vaccinale. Come prevedibile, dunque, coloro che avranno ricevuto entrambe le dosi d vaccino anti-covid, potranno muoversi con maggiore libertà.
Tuttavia una fetta importante della popolazione italiana non avrà completato il ciclo entro l’inizio dell’estate, motivo per cui il green pass viene rilasciato anche “contestualmente alla somministrazione della prima dose di vaccino” e ha validità “dal quindicesimo giorno successivo alla somministrazione fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale”.
La certificazione verde è uno strumento che servirà principalmente a spostarsi dalle Regioni che si trovino in fascia arancione o rossa. Ma sarà necessario anche per partecipare ai matrimoni da metà giugno, anche se in questo caso devono ancora essere definite alcune parti del protocollo come quella su un eventuale tetto massimo di partecipanti. Specificazioni che il settore spera arrivino il prima possibile dal momento che senza certezze è difficile programmare gli eventi: un ritardo su questo tema sarebbe un errore imperdonabile dal momento che l’anno scorso, a causa di ritardi simili, saltarono l’85% delle feste di matrimonio e il comparto perse il 90% del fatturato.
La certificazione verde è indispensabile anche per visitare i parenti nelle Rsa e probabilmente sarà obbligatorio anche per partecipare ad eventi e concerti con un numero di spettatori superiore a quello attualmente consentito (1000 all’aperto e 500 al chiuso). La durata del green pass in caso di guarigione è pari a sei mesi mentre in caso di tampone negativo, la validità del certificato è di sole 48 ore.

Most Popular

Ucraina, riprendono i negoziati

Ucraina, riprendono i negoziati Come un cielo d’aprile, le notizie in aggiornamento volgono ora al bello, ora alla tempesta; in queste ore si registra un...

DECRETO ANTI RINCARI, LE NOVITÀ

DECRETO ANTI RINCARI, LE NOVITÀ Dal taglio delle accise sui carburanti alle novità sul superbonus 110%, ecco le principali novità del decreto anti rincari Le novità...

Investimenti esteri: è la Lombardia la regione più attrattiva d’Italia

Investimenti esteri: è la Lombardia la regione più attrattiva d’Italia Nell’ultimo quinquennio sono 400 le imprese che hanno scommesso sulla Lombardia, generando oltre 13.000 posti...

Gimbe, flop quarta dose: protetta solo 1 persona immunocompromessa su 4

Gimbe, flop quarta dose: protetta solo 1 persona immunocompromessa su 4 Le somministrazioni della quarta dose di vaccino anti covid per le persone immunocompromesse procede...

Recent Comments