11.5 C
Milano
domenica, Luglio 25, 2021
Home Politica Covid: cominciate le prime vaccinazioni in tutta Italia

Covid: cominciate le prime vaccinazioni in tutta Italia

Covid: cominciate le prime vaccinazioni in tutta Italia

Da fine dicembre sono cominciate le vaccinazioni su tutto il territorio nazionale con le Regioni a capo della gestione territoriale. Ecco i primi numeri.

Da qualche giorno è cominciata la campagna di vaccinazione contro il covid in tutta Italia. Nonostante ci sia un indirizzo nazionale condiviso in termini di priorità, le varie regioni organizzano in maniera autonoma le operazioni di vaccinazione al fine di rispondere in maniera più mirata alle esigenze locali dal momento che il coronavirus ha colpito in maniera diversa le varie zone d’Italia.

Nonostante la campagna di vaccinazione sia cominciata il 27 dicembre (proclamato per questo come “V-Day”) quel giorno sono arrivate in Italia “solamente” 9.750 dosi. Una quantità contenuta ma fortemente simbolica perché annunciava un cambio di passo nella lotta contro la pandemia. Il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, ha descritto il V-Day come “una giornata fondamentale” ribadendo tuttavia la necessità di mantenere un atteggiamento di prudenza: “Si parte per un percorso ancora abbastanza lungo che porterà alla normalità. Verso la riacquisizione delle nostre libertà che abbiamo dovuto sacrificare. Non è però un ‘liberi tutti’: siamo nel mezzo di un’epidemia ancora in corso, continuiamo a comportarci come sempre con mascherine e distanziamento”.

In Lombardia è stato scelto l’Ospedale Niguarda di Milano come punto di inizio per vaccinare i cittadini. Il 27 dicembre sono arrivate le prime 324 fiale, consegnate a bordo di un mezzo dell’Esercito scortato dai Carabinieri. Da tali fiale sono state ricavate 1.620 dosi. A Niguarda le prime dosi sono state somministrate a persone ‘simbolo’ e sempre in prima linea durante la pandemia. Fra queste Adele Gelfo, la OSS che ha sempre lavorato in terapia intensiva e Grazie Fresta, in rappresentanza degli addetti ai servizi e numerosi medici, infermieri, personale sanitario e soccorritori.

In generale dal 30 dicembre al 1° gennaio sono state consegnate 469.950 dosi.

Alle ore 13 del primo gennaio 2021 sono state effettuate 32.969 vaccinazioni su tutto il territorio nazionale. Di queste, 2.171 somministrazioni sono state realizzate in Lombardia su 80.595 dosi consegnate, con un tasso del 2,7%, mentre in Piemonte sono 5.077 le somministrazioni effettuate su un totale di 40.885 dosi consegnate, con un tasso del 12,4%. La fascia più interessata è quella tra i 50 e i 59 anni, a seguire quella 40-49, 30-39 e 60-69 anni.

Come enunciato da diverso tempo, in Lombardia le prime dosi vanno a operatori sanitari e il personale ospedaliero assieme a medici e operatori delle Rsa. Una campagna dove, come più volte sottolineato dal premier Conte, non è prevista l’obbligatorietà vaccinale, elemento che sta già cominciando a far emergere qualche preoccupazione. A Pavia per esempio pochi operatori delle Rsa si sono dichiarati disponibili a sottoporsi alla vaccinazione, un fatto che ha allarmato l’Ats locale.

Simone Fausti

Most Popular

Sicurezza in azienda contro varianti virus, Spada (Formazienda): “Formazione strategica”

Sicurezza in azienda contro varianti virus, Spada (Formazienda): “Formazione strategica” La variante Delta fa paura ma il Paese non può permettersi una nuova chiusura delle attività...

Una riflessione prima della pausa estiva: a che punto è il PNRR?

Una riflessione prima della pausa estiva: a che punto è il PNRR? Cari amici, è tempo di vacanze anche per noi. L'anno scorso non ne...

Lotteria degli scontrini, il Bingo anti evasione

Lotteria degli scontrini, il Bingo anti evasione Le strade del Ministero dell’economia talvolta sono particolarmente fantasiose. Siamo giunti, infatti, all’undicesima estrazione della nuova Lotteria degli...

Tecnologia e Made in Italy, Spada (Formazienda): «Formazione rende stabile la ripresa»

Tecnologia e Made in Italy, Spada (Formazienda): «Formazione rende stabile la ripresa» La ripresa passa attraverso l’ammodernamento tecnologico del Made in Italy. L’export italiano è tornato a...

Recent Comments