11.5 C
Milano
giovedì, Febbraio 25, 2021
Home Economia Ristori, incremento automatico del 50% se il grado di allerta sale

Ristori, incremento automatico del 50% se il grado di allerta sale

Bar, pasticcerie e gelaterie hanno diritto ad un incremento del 50% dei ristori se passano da allerta gialla ad arancione o rossa

 

Il decreto ristori bis prevede un incremento del 50% dei fondi a favore di gelaterie, pasticcerie ed alberghi, nel caso in cui queste attività subiscano nel corso dell’emergenza un aggravamento delle restrizioni. Quindi se il grado di allerta nell’area in cui operano passa dal giallo all’arancione o direttamente al rosso, verrà applicato automaticamente l’incremento.

Si calcola che complessivamente 153.000 attività beneficeranno di tale meccanismo.

 

I primi a cui saranno accreditati gli aiuti a fondo perduto contemplati dal decreto sono i titolari delle attività che si trovano nelle zone rosse, quindi nelle regioni del Piemonte, Lombardia, Calabria e Valle d’Aosta.

Seguono gli esercenti pugliesi e siciliani, collocati in zona arancione.

Alle aziende operanti nelle regioni passate recentemente dall’allerta gialla a quella arancione (Liguria, Abruzzo, Basilicata, Umbria e Toscana) verranno destinati i bonus previsti per le zone gialle, per poi vedersi integrato, nella successiva tranche di versamenti, l’incremento dell’ulteriore 50%.

 

La Lombardia è l’area in cui vengono destinati gran parte di queste risorse aggiuntive, 102 milioni per circa 33.000 attività. Puglia e Sicilia riceveranno rispettivamente 34 e 37 milioni ulteriori. Agli esercenti della Calabria spettano invece 17 milioni.

 

Andrea Curcio

 

 

Most Popular

Speranza: Rt si avvia a superare la soglia di 1. Dal 6 marzo nuovo Dpcm

Il ministro della Salute ritiene impossibile allentare le misure di contrasto al covid. L’esecutivo si prepara a un nuovo provvedimento e a nuovi ristori.   È...

Da OPERAMED all’Ordine di Malta – Corpo Militare: un padiglione per le vaccinazioni anti Covid

Sabato mattina, presso l'ospedale militare di via Saint Bon 7, Milano, alla presenza del Gen. Mario FINE Comandante Corpo Militare ACISMOM, della Dott.ssa Anna...

Industry 4.0, così il digitale rivoluziona il manifatturiero

Mebra Plastik Italia: «L’innovazione per ripartire» L’azienda di Busto Arsizio (VA), leader nell’estrusione di tubi per oleodinamica e pneumatica, ha ultimato il percorso rinnovamento: investimento...

Proteste dei lavoratori dello spettacolo, mondo scolastico e sindacati  

Al flash mob organizzato dai lavoratori dello spettacolo, si uniscono alcuni comitati studenteschi e sindacati. Richieste di riaperture con misure di sicurezza.   Martedì si è...

Recent Comments