11.5 C
Milano
giovedì, Febbraio 25, 2021
Home Economia Vaccino anti-covid in arrivo a Gennaio: lo dice la Pfizer

Vaccino anti-covid in arrivo a Gennaio: lo dice la Pfizer

Per l’Italia circa 3,4 milioni di dosi a fine Gennaio. Sempre che non ci siano intoppi durante l’ultima fase di sperimentazione

 

Nella storia sanitaria globale non si erano mai impiegate così tante energie, studi e risorse economiche simultaneamente, tra oltre un centinaio di aziende farmaceutiche, per creare un vaccino contro una malattia virale.

La pandemia da covid19 ha creato squilibri in tutto il mondo, a livello sociale, economico e politico.

L’annuncio della farmaceutica Pfizer ci dà una speranza significativa. L’arrivo del vaccino è vicino. Con il vaccino dovrebbe cominciare l’uscita graduale dalla tragedia.

 

Il 29 ottobre scorso, il Ministro della Salute Speranza avrebbe avuto un incontro in video-conferenza con alcuni vertici della Pfizer. La riunione riservatissima sarebbe servita a pianificare la distribuzione delle prime dosi del vaccino in Italia. Si prevede che a fine gennaio, una volta superate le ultime verifiche dell’Agenzia Europea del Farmaco, partirà la campagna vaccinale. I primi ad usufruire del vaccino saranno medici e sanitari, insieme ad alcuni ospiti particolarmente a rischio delle famose Rsa.

 

La produzione dei vaccini è già iniziata. Il contratto per la fornitura è europeo. All’Italia spetterà il 13,5% delle dosi della prima tranche, circa 3,4 milioni. Per produrre i suoi effetti, il vaccino verrà somministrato due volte.

La campagna di vaccinazione più massiccia della storia umana si avvarrà del lavoro di diversi operatori del settore pubblico: ministero della Salute, l’esercito per il trasporto delle dosi, la sanità militare. Sarà certamente coinvolto anche il commissario Arcuri.

 

Si tratta di una corsa contro il tempo, in quanto i numeri crescono a livello costante, sia i ricoveri ordinari, sia le terapie intensive.

Non ci resta che attendere e vedere se sarà di nuovo il lockdown generale a porre un freno al virus o se sarà il vaccino a stanare il mostro.

 

 

Andrea Curcio

 

Most Popular

Speranza: Rt si avvia a superare la soglia di 1. Dal 6 marzo nuovo Dpcm

Il ministro della Salute ritiene impossibile allentare le misure di contrasto al covid. L’esecutivo si prepara a un nuovo provvedimento e a nuovi ristori.   È...

Da OPERAMED all’Ordine di Malta – Corpo Militare: un padiglione per le vaccinazioni anti Covid

Sabato mattina, presso l'ospedale militare di via Saint Bon 7, Milano, alla presenza del Gen. Mario FINE Comandante Corpo Militare ACISMOM, della Dott.ssa Anna...

Industry 4.0, così il digitale rivoluziona il manifatturiero

Mebra Plastik Italia: «L’innovazione per ripartire» L’azienda di Busto Arsizio (VA), leader nell’estrusione di tubi per oleodinamica e pneumatica, ha ultimato il percorso rinnovamento: investimento...

Proteste dei lavoratori dello spettacolo, mondo scolastico e sindacati  

Al flash mob organizzato dai lavoratori dello spettacolo, si uniscono alcuni comitati studenteschi e sindacati. Richieste di riaperture con misure di sicurezza.   Martedì si è...

Recent Comments