11.5 C
Milano
venerdì, 4 Dicembre, 2020
Home Economia Vaccino anti-covid in arrivo a Gennaio: lo dice la Pfizer

Vaccino anti-covid in arrivo a Gennaio: lo dice la Pfizer

Per l’Italia circa 3,4 milioni di dosi a fine Gennaio. Sempre che non ci siano intoppi durante l’ultima fase di sperimentazione

 

Nella storia sanitaria globale non si erano mai impiegate così tante energie, studi e risorse economiche simultaneamente, tra oltre un centinaio di aziende farmaceutiche, per creare un vaccino contro una malattia virale.

La pandemia da covid19 ha creato squilibri in tutto il mondo, a livello sociale, economico e politico.

L’annuncio della farmaceutica Pfizer ci dà una speranza significativa. L’arrivo del vaccino è vicino. Con il vaccino dovrebbe cominciare l’uscita graduale dalla tragedia.

 

Il 29 ottobre scorso, il Ministro della Salute Speranza avrebbe avuto un incontro in video-conferenza con alcuni vertici della Pfizer. La riunione riservatissima sarebbe servita a pianificare la distribuzione delle prime dosi del vaccino in Italia. Si prevede che a fine gennaio, una volta superate le ultime verifiche dell’Agenzia Europea del Farmaco, partirà la campagna vaccinale. I primi ad usufruire del vaccino saranno medici e sanitari, insieme ad alcuni ospiti particolarmente a rischio delle famose Rsa.

 

La produzione dei vaccini è già iniziata. Il contratto per la fornitura è europeo. All’Italia spetterà il 13,5% delle dosi della prima tranche, circa 3,4 milioni. Per produrre i suoi effetti, il vaccino verrà somministrato due volte.

La campagna di vaccinazione più massiccia della storia umana si avvarrà del lavoro di diversi operatori del settore pubblico: ministero della Salute, l’esercito per il trasporto delle dosi, la sanità militare. Sarà certamente coinvolto anche il commissario Arcuri.

 

Si tratta di una corsa contro il tempo, in quanto i numeri crescono a livello costante, sia i ricoveri ordinari, sia le terapie intensive.

Non ci resta che attendere e vedere se sarà di nuovo il lockdown generale a porre un freno al virus o se sarà il vaccino a stanare il mostro.

 

 

Andrea Curcio

 

Most Popular

Ritorna la coltivazione della terra, una risorsa da non dimenticare

Persone occupate in altri settori in difficoltà, riprendono la coltivazione dei terreni ereditati dai genitori, abbandonati da qualche tempo   Marino Zamboni ha ereditato il mulino...

Da oggi in vigore il nuovo dpcm

Il dpcm natalizio introduce delle novità per quanto riguarda gli spostamenti, i centri commerciali, i cenoni e la scuola. Da oggi, venerdì 4 dicembre, è...

Covid, formazione in campo contro la crisi del lavoro

L’istat ha pubblicato i dati relativi al mercato del lavoro: 473 mila occupati in meno rispetto al 2019 e + 30% del tasso di...

Fiera Digitale del Network: la prossima frontiera del Circolo delle Imprese

Come affrontiamo il Covid dice molto di noi. Il Circolo delle Imprese ha deciso di combattere, lo ha deciso dal primo giorno. Il come è...

Recent Comments