11.5 C
Milano
mercoledì, Maggio 25, 2022
Home Economia Coinbase: Ipo a Wall Street tramite blockchain

Coinbase: Ipo a Wall Street tramite blockchain

Coinbase: Ipo a Wall Street tramite blockchain

Le nuove entrate nel board di Coinbase preparano il terreno per la quotazione in borsa della società che gestisce criptovalute.

Una grossa novità è arrivata a fine agosto dal mondo delle criptovalute: Coinbase, società di scambio di beni digitali di San Francisco, ha annunciato l’entrata nel suo board di due importanti figure quali Marc Andreessen, co-fondatore e partner di Andreessen Horowitz, una delle principali società di venture capital, che diventa board observer e Gokul Rajaram, un executive di DoorDash e investitore in Google, che entra come board director.

Una mossa che molti osservatori hanno letto come anticipatoria di un’Ipo dell’exchange per criptovalute, da sempre considerate con diffidenza dagli istituti bancari tradizionali, motivo per cui l’Ipo di Coinbase potrebbe ridare lustro all’immagine di un settore che, per il suo funzionamento tramite blockchain, diverse volte è stato associato a un sistema di frode a cui ricorre la criminalità.

Coinbase è nata nel 2012 e sul suo sito si legge che opera scambio di criptovalute per un controvalore di 150 miliardi di dollari in 102 paesi, servendo più di 30 milioni di clienti, con un fatturato che nel 2019 ha raggiunto i 2 miliardi di dollari.

L’Ipo di Coinbase tuttavia rischia di essere rinviata al 2021 poiché alcune indiscrezioni suggeriscono l’intenzione dei fondatori di ricorrere a token fondati sulla blockchain per il collocamento delle azioni. Procedura innovativa ma che deve prima ottenere l’approvazione delle autorità finanziarie statunitensi.

Nel frattempo nel mese di agosto Coinbase ha ricevuto l’autorizzazione per offrire ai propri clienti dei prestiti fino a un massimo di 20mila dollari con un tasso dell’8%, fornendo come garanzie asset in bitcoin.

Simone Fausti

Most Popular

Ucraina: separatisti russi avanzano nel Donbass

Ucraina: separatisti russi avanzano nel Donbass Il quarto mese dall’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina prosegue senza elementi di novità rilevanti, ma si arricchisce ogni giorno di...

Commissione Ue: norme più dure sulla confisca dei beni degli oligarchi russi

Commissione Ue: norme più dure sulla confisca dei beni degli oligarchi russi A novanta giorni dall’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina, la Commissione Europea ha presentato ieri...

Lombardia, Unioncamere: commercio e servizi in ripresa sul 2021

Lombardia, Unioncamere: commercio e servizi in ripresa sul 2021 I dati congiunturali evidenziano però un rallentamento del ritmo di crescita. Guidesi: “Non più rinviabili l'alleggerimento...

ELISABETTA MALIMON E IL CENTRO CULTURALE UCRAINO

ELISABETTA MALIMON E IL CENTRO CULTURALE UCRAINO “VITTORIA” DI BRESCIA Ci eravamo abituati a sentir parlare del popolo ucraino come di un popolo fortemente diviso...

Recent Comments