11.5 C
Milano
giovedì, 24 Settembre, 2020
Home Economia Studiomapp: l’intelligenza artificiale per valutare gli effetti del Coronavirus sul territorio

Studiomapp: l’intelligenza artificiale per valutare gli effetti del Coronavirus sul territorio

Studiomapp è specializzata in Sistemi informativi territoriali, Analisi di dati satellitari, Open data, Software Analysis and Development. 

Studiomapp è una startup innovativa specializzata in location intelligence, fondata a fine 2015 da Leonardo Alberto Dal Zovo ed Angela Corbari con basi a Ravenna e Roma.

Il suo obiettivo è diffondere i benefici dell’utilizzo dei dati di Osservazione della Terra per la qualità della vita dei cittadini e la competitività delle PMI.

In tempi di Coronavirus, sta analizzando gli effetti e l’impatto dell’allerta da Covid19 sulle città e le attività economiche grazie all’uso di Intelligenza Artificiale applicata alle Immagini Satellitari.

Grazie al riconoscimento e al conteggio di oggetti, in particolare automobili ed altri mezzi di trasporto come camion e autobus, è possibile confrontare su immagini satellitari lo stato di occupazione di parcheggi, depositi ed altri luoghi per fare valutazioni strategiche.

Questa tecnica, solitamente impiegata in attività di geomarketing in particolari da grandi catene di supermercati o nell’ambito retail, viene impiegata da Studiomapp durante l’emergenza per monitorare anche un’intera città.

Alcune immagini dell’area di Milano, acquisite fra il 2015 e il 2019, sono state comparate con un’immagine di Lunedì 16 marzo 2020 ed analizzate con tecnologie proprietarie sviluppate da Studiomapp in grado di fare analisi complesse di geointelligence.

Grazie all’uso di algoritmi di intelligenza artificiale che effettuano il conteggio di oltre cento diverse categorie di oggetti, come auto e mezzi di trasporto, è stato possibile produrre report su aree di interesse.

Dallo studio si evince chiaramente uno svuotamento della metropoli, con pochissime auto parcheggiate nei pressi di università e luoghi di incontro. Questo fa capire che le norme restrittive sono state rispettate dalla quasi totalità degli abitanti.

Il traffico in città è molto ridotto, circolano pochissime autovetture.

Nei pressi dei parcheggi vicini al Politecnico di Milano e al Campus Bovisa, sono stati rilevati 120 mezzi parcheggiati. Prima dell’emergenza se ne contavano circa un migliaio.

Nello spazio esterno di Lampugnano sono stati rilevati solo 14 mezzi.

I depositi ATM registrano un aumento dei mezzi stazionati a causa della riduzione del servizio, il cui numero è paragonabile ai giorni festivi.

Il calo dei mezzi ATM in circolazione è visibile non solo dall’aumento dei mezzi in deposito, ma anche dalla diminuzione di auto in sosta in zona, in parte attribuibili ai conducenti dei mezzi.

All’aereoporto di Linate si nota che gli aerei sono parcheggiati lontani dai pontili d’imbarco, in attesa della ripresa dei voli.

Le presenze di Galleria Borromea Shopping Center sono invece comparabili rispetto a prima, con le auto parcheggiate più in prossimità del supermercato, nella parte sud-est del complesso.

L’effetto smart working si può notare dall’esiguo numero di automobili posteggiate nei grandi parcheggi di grosse realtà italiane, come l’ENI a San Donato.

L’ampio parcheggio dell’IBM Client Center è quasi deserto, come anche quello del Palazzo Mondadori.

L’Ospedale San Raffaele come ovivio, mantiene invece le attività a pieno regime.

Studiomapp ha ottenuto riconoscimenti dal Dipartimento di Difesa degli Stati Uniti e da NATO Communication and Information Agency per aver sviluppato algoritmi di intelligenza artificiale applicati alle immagini satellitari, ed è stata invitata ad eventi parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 2019 per raccontare come il digitale e lo spazio possono aiutare a raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

La società è membro fondatore della rete europea Copernicus Academy e organizza corsi di formazione sull’uso di dati e prodotti del sistema di osservazione della terra Copernicus. 

Collabora inoltre con organizzazioni pubbliche e private a livello locale, regionale, nazionale ed internazionale.

Andrea Curcio

Most Popular

Tari: probabili rincari nel 2021

Causa conguaglio e modificazione delle disciplina sull'assimilazione, l'anno prossimo le famiglie italiane rischiano di vedersi aumentare la tassa sui rifiuti.     Nella definizione del decreto legislativo...

Milano: è attesa per la prima fashion week “phygital”

La kermesse milanese si reinventa e propone le collezioni secondo un mix di sfilate in presenza ed eventi digital.   La moda riparte e lo...

Delta Medica apre il nuovo servizio di radiologia di Cerba HealthCare con tecnologie ad alto campo

La rete di centri dedicata alla diagnostica ambulatoriale e alle analisi di laboratorio ha inaugurato il 21 settembre il nuovo reparto nel centro Delta...

Borse europee in risalita, ora si guarda alle presidenziali USA

I mercati guardano con favore l’esito delle elezioni, interpretandolo come un sostanziale rafforzamento del Governo. La partita decisiva si svolgerà alla Casa Bianca   Dopo il...

Recent Comments