Free Porn





manotobet

takbet
betcart




betboro

megapari
mahbet
betforward


1xbet
teen sex
porn
djav
best porn 2025
porn 2026
brunette banged
Ankara Escort
giovedì, Giugno 20, 2024
More
    Home Piemonte Impresa 4.0, l’hub del Piemonte apre un bando 3 milioni

    Impresa 4.0, l’hub del Piemonte apre un bando 3 milioni

    Il secondo bando pubblicato dal Competence Industry Manufacturing 4.0 ha come destinatari grandi player industriali, le PMI e startup innovative  in Piemonte.

    Oltre 3 milioni di euro da erogare come contributi a fondo perduto per progetti di ricerca applicata ad alto livello di maturazione tecnologica (Technology Readiness Level da livello 6 a livello 9) presentati da grandi player industriali così come da micro, piccole e medie imprese e start-up innovative preferibilmente in raggruppamento tra loro.

    In occasione della pubblicazione del secondo bando la scelta strategica del Competence Center del Piemonte è stata quella di favorire la collaborazione tra Grandi imprese e PMI nellimplementazione delle tecnologie dellIndustria 4.0 finalizzata allottimizzazione dei processi produttivi, al miglioramento e allinnovazione di prodotto, allinnovazione dei modelli di business e organizzativi e incrementare pertanto la competitività a livello globale dellecosistema industriale italiano. Tra i ruoli chiave del Competence Industry Manufacturing 4.0, costituito da Politecnico e Università di Torino unitamente a 23 partner industriali, vi è il supporto economico alle imprese tramite bandi pubblici per lo sviluppo di progetti di ricerca applicata. Dopo il successo nazionale ottenuto dal primo, 18 le aziende vincitrici – 4 startup innovative, 3 microimprese e 11 PMI provenienti da Emilia Romagna, Lombardia, Marche, Piemonte e Puglia, il CIM 4.0 pubblica un secondo bando offrendo al mondo industriale un supporto concreto per la maturità tecnologica delle innovazioni in sviluppo e quindi per il relativo trasferimento tecnologico.

    Con una disponibilità superiore ai 3 milioni (3,040M di euro) il CIM andrà a finanziare, sotto forma di contributo a fondo perduto fino ad una percentuale massima del 50% dei costi presentati, progetti dal valore complessivo superiore ai 7 milioni di euro. Il massimo contributo erogabile per ogni singolo progetto sarà pari a 200 mila euro. Il bando è disponibile sulla piattaforma PICA di CINECA.

    Michele Giordano

    Most Popular

    IA, il futuro per il settore auto

    I sistemi di intelligenza artificiale, si sa, stanno acquisendo un ruolo sempre più centrale in diversi settori economici. Tra questi quello dell’automotive è in...

    Fondazione Comunitaria Nord Milano: 360mila euro assegnati a 44 progetti del territorio

    75 i progetti pervenuti nell’ambito dei tre bandi promossi dalla Fondazione. Al centro delle iniziative proposte la persona con le sue fragilità, cultura ed...

    UE, Massimiliano Salini (Forza Italia) eletto vicepresidente del Gruppo PPE

    L’eurodeputato è tra i dieci vicepresidenti eletti stamane nell’ambito del rinnovo delle cariche del Gruppo PPE che ha riconfermato alla guida Manfred Weber, eletto...

    Prima Edizione del premio “Marco Casavecchia”: un riconoscimento per giovani talenti nel ricordo di un maestro del diritto

    Il 18 giugno, a Torino, si è tenuta la cerimonia di assegnazione del primo premio dedicato alla memoria dell'avvocato Marco Casavecchia, scomparso nell'ottobre del...

    Recent Comments