sabato, Maggio 25, 2024
More
    Home Prima pagina Un miliardo per l'ex microtecnica di piazza Arturo Graf a Torino

    Un miliardo per l’ex microtecnica di piazza Arturo Graf a Torino

    Un miliardo per l’ex microtecnica di piazza Arturo Graf a Torino
    Lo Stato francese punta i radar sull’industria aeronautica made in Torino. Come riporta il Corriere della Sera, il gruppo Safran, multinazionale da 24 miliardi di giro d’affari e 81 mila dipendenti, che ha per azionista principale l’Eliseo, ha confermato l’interesse per rilevare il ramo di azienda dell’americana Raytheon che sviluppa, sotto il cappello di Collins Aerospace, sistemi e comandi di volo a Torino, nell’ex Microtecnica in piazza Arturo Graf e negli impianti di Luserna San Giovanni e Brugherio.
    Si tratta di un’operazione da circa un miliardo di dollari, secondo indiscrezioni, che vede al centro delle trattative attività aeronautiche in più paesi, dalla Francia alla Germania e l’Italia, e anche l’azienda torinese nata nel 1929 come produttore di bussole e giroscopi, ed entrata a far parte nell’ultimo decennio di uno dei principali fornitori del Pentagono, con attuatori di volo per elicotteri e  caccia militari  e sistemi di puntamento.

    Most Popular

    Italia: Record Storico delle Energie Rinnovabili ad Aprile 2024

    Ad aprile, l'Italia ha raggiunto un traguardo storico nel campo delle energie rinnovabili, coprendo il 51,2% del fabbisogno elettrico nazionale, rispetto al 36% dello...

    IA Act, Ue pioniera nella regolamentazione del settore

    Il 21 maggio il Consiglio Ue approva all’unanimità la prima legge europea che regola l’intelligenza artificiale. Quella dell’Unione Europea è la prima legislazione al...

    Conferme per le Bandiere Blu nelle Località Lacustri del Piemonte nel 2024

    Nonostante la sua posizione senza sbocchi sul mare, il Piemonte si distingue per la qualità delle sue località lacustri. La Bandiera Blu è un...

    I cinesi della Dongfeng in Italia: trattative per un nuovo impianto produttivo di 100.000 auto all’anno

    Il settore automobilistico italiano potrebbe presto accogliere un nuovo giocatore significativo proveniente dalla Cina, il Dongfeng Motor Group, che sta discutendo con il governo...

    Recent Comments