sabato, Dicembre 2, 2023
More
    Home Prima pagina Nord Milano: patto tra ASST Nord Milano e i 6 Comuni del...

    Nord Milano: patto tra ASST Nord Milano e i 6 Comuni del territorio a favore della tutela dei minori

    Nord Milano: patto tra ASST Nord Milano e i 6 Comuni del territorio a favore della tutela dei minori
    Grazie all’atto di intesa interistituzionale verranno messe in rete esperienze e risorse e resi omogenei i percorsi sociosanitari che riguardano i minori sottoposti a provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria.
    È stato siglato nei giorni scorsi, durante la conferenza dei sindaci, un atto di intesa interistituzionale per l’integrazione sociosanitaria delle prestazioni nell’area della tutela dei minori tra ASST Nord Milano e i 6 comuni del territorio, ovvero Bresso, Cinisello Balsamo, Cologno Monzese, Cormano, Cusano Milanino, Sesto San Giovanni.
    “Grande soddisfazione – ha dichiarato il presidente della Conferenza dei Sindaci e primo cittadino di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano – per un atto di intesa, ovvero una condivisione di percorsi, risorse e intenti unico per i due distretti e i due ambiti territoriali.”
    La firma di questo accordo ha una rilevanza particolarmente significativa perché si tratta di uno dei primi risultati sinergici tra i diversi organismi previsti dalla riforma e consente di mettere in rete esperienze e risorse e, così facendo,omogeneizzare i percorsi su un tema tanto complesso quanto delicato come quello della tutela dei minori.
    “Il valore aggiunto – ha osservato Elisabetta Fabbrini, direttore generale ASST Nord Milano consiste nell’aver trovato un terreno comune di collaborazione fatto di prassi, operatività, gestione condivisa di casi complessi in modo da potenziare l’integrazione sociosanitaria e il lavoro di rete tra enti”.
    Per arrivare a questo importante risultato si è partiti attingendo dai 2 protocolli d’intesa pre-esistenti che risalgono al 2012, uno relativo all’ambito di Sesto San Giovanni e Cologno Monzese e l’altro relativo all’ambito di Cinisello, Bresso, Cormano, Cusano Milanino e dalle procedure interne dell’ASST.
    Nel documento condiviso si mettono nero su bianco gli ambiti di rispettiva collaborazione tra i servizi sociali, i servizi sanitari e socio sanitari per garantire tempestività, massima tutela e accuratezza degli interventi rivolti ai minori soggetti a provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria.
    “Un sinergico lavoro interistituzionale – ha concluso Fabbrini– orientato all’attivazione efficace ed efficiente della rete territoriale per garantire la migliore riuscita di qualsiasi intervento elaborato per il minore ed il suo nucleo familiare”.
    Micol Mulè

    Most Popular

    Il lavoro torna a crescere: in Piemonte il mercato è dinamico

    Il lavoro torna a crescere: in Piemonte il mercato è dinamico A ottobre il numero degli occupati si attesta a circa 23 milioni 694 mila...

    Il riciclo dei Raee e la cultura dell’economia circolare nelle scuole

    Il riciclo dei Raee e la cultura dell'economia circolare nelle scuole Cambiano i tempi, cambiano le pubblicità, cambiano i modi di pensare non solo alle...

    PATRIARCA A CHI?

    PATRIARCA A CHI? Sembra che il femminicidio, e in generale il male del mondo, sia causato, soprattutto nel nostro Paese, dal patriarcato, come se negli...

    Best Managed Companies Award: al via le candidature

    Best Managed Companies Award: al via le candidature Il premio, giunto alla VII edizione italiana, è organizzato da Deloitte in collaborazione con ALTIS Università Cattolica,...

    Recent Comments