sabato, Maggio 25, 2024
More
    Home Prima pagina Guerra: Mosca si ritira da Kherson

    Guerra: Mosca si ritira da Kherson

    Guerra: Mosca si ritira da Kherson
    Da settimane, ormai, ci si chiedeva se i russi fossero davvero in grado di rimanere a Kherson. Ieri è arrivata la risposta ed è negativa. Secondo quanto riferito da alcune agenzie russe, il ministro della Difesa Serghei Shoigu ha ordinato la ritirata delle truppe di Mosca da una delle città più importanti del sud dell’Ucraina che si trova a ridosso della Crimea. Una decisione seguita alla richiesta del generale Sergei Surovikin il quale ha spiegato che, pur non essendo stata una decisione facile, si è trattato di una mossa necessaria per salvare la vita dei militari russi lì impegnati. Nonostante sia difficile fare una stima precisa, sarebbero stati ‘evacuati’ dai russi oltre 100.000 abitanti nell’ultimo periodo.
    L’avanzata delle truppe ucraine nel sud del Paese ha riscontrato diversi successi ma pare che il costo in termine di vite dei soldati sia stato elevato: è difficile ricostruire una stima affidabile dal momento che Kiev non fornisce tali dati. Tuttavia, i violenti scontri hanno di fatto costretto i russi a ripiegare sulla riva sinistra del Dnepr, il fiume che attraversa Kherson, per evitare di essere isolati. L’obiettivo, ora, è riorganizzare una nuova linea difensiva meglio disposta sul terreno.
    Nelle concitate ore della ritirata, ieri diversi media riportavano alcune esplosioni che avrebbero fatto saltare in aria dei ponti nella zona di Kherson, tra cui il ponte Darivka anche se non è chiaro se sia stato un atto russo o un’azione delle truppe ucraine che potrebbero aver cercato di isolare alcune delle forze russe che scappavano. Ieri è rimbalzata anche la notizia della morte del vice-governatore filorusso di Kherson, Kirill Stremousov, uno di coloro che riteneva impossibile il ritorno di quella zona sotto il controllo di Kiev. Secondo la Tass, sarebbe deceduto in un incidente d’auto.

    Most Popular

    Italia: Record Storico delle Energie Rinnovabili ad Aprile 2024

    Ad aprile, l'Italia ha raggiunto un traguardo storico nel campo delle energie rinnovabili, coprendo il 51,2% del fabbisogno elettrico nazionale, rispetto al 36% dello...

    IA Act, Ue pioniera nella regolamentazione del settore

    Il 21 maggio il Consiglio Ue approva all’unanimità la prima legge europea che regola l’intelligenza artificiale. Quella dell’Unione Europea è la prima legislazione al...

    Conferme per le Bandiere Blu nelle Località Lacustri del Piemonte nel 2024

    Nonostante la sua posizione senza sbocchi sul mare, il Piemonte si distingue per la qualità delle sue località lacustri. La Bandiera Blu è un...

    I cinesi della Dongfeng in Italia: trattative per un nuovo impianto produttivo di 100.000 auto all’anno

    Il settore automobilistico italiano potrebbe presto accogliere un nuovo giocatore significativo proveniente dalla Cina, il Dongfeng Motor Group, che sta discutendo con il governo...

    Recent Comments